Trentino, un centinaio di ragazzi esclusi dal Liceo Sportivo per Italiano e Matematica

Vinkmag ad

Volevano frequentare il Liceo Sportivo ma un test basato quasi esclusivamente su Italiano e Matematica ha sbarrato loro le porte. Succede in Trentino a un centinaio di ragazzi che nell’anno scolastico 2020/2021 non potranno frequentare né l’istituto liceale Martini di Mezzolombardo né quello Rosmini a Rovereto. La notizia è stata resa nota dalla Flc regionale che sottolinea come questa scelta “sia avvenuta parallelamente a una contrazione delle iscrizioni totali”.

Le ragioni della Flc

“L’idea di fare una selezione per le prime classi suscita quantomeno un po’ di perplessità – dice la segretaria generale Cinzia Mazzacca -. La cosa ancora più strana, comunque, è che la selezione non sia stata organizzata in maniera da far spiccare i talenti e le differenze tra gli studenti, ma semmai per appiattire le differenze omologando tutto sulla conoscenza della discipline ‘tradizionali’, quali matematica e italiano, e trascurando del tutto le competenze sportive e le capacità personali dei ragazzi”.

Per la segretaria queste prove selettive vengono meno ai concetti di inclusione e innovazione. Una scuola moderna, infatti, deve essere in grado di accogliere in termini di nazionalità, estrazione sociale, livelli di preparazione e attitudini diverse. Tra l’altro, se selezione deve proprio essere, un istituto che si qualifica e che si propone come liceo sportivo non può fare a meno di considerare le attitudini fisiche dei potenziali allievi.

“È chiaro che un liceo sportivo che opera una selezione di questo tipo non sa rispondere adeguatamente alle necessità dell’utenza, non è capace di valorizzare le qualità individuali e quindi è una scuola incapace di favorire la socialità, la condivisione e l’apprendimento. Una scuola che crea muri e divieti smette di conseguenza di essere un luogo di promozione sociale” – continua ancora la segretaria.

Sempre in tema di sport va ricordata anche la lodevole iniziativa della Settimana dello Sport a Ventimiglia. La manifestazione si svolgerà dal 17 al 20 febbraio e coinvolgerà studenti, professori e scolastici, ma anche squadre sportive, enti e associazioni della località ligure.

Luca Parigi

Read Previous

Premio in denaro ai maturandi con 100 e lode nel 2018/2019

Read Next

Obbligo scolastico dai 3 ai 18 anni: come metterlo in pratica?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular