Sciopero Cobas 29 gennaio 2021: la circolare 1953 del Ministero dell’Istruzione

Vinkmag ad

Per lo Sciopero Cobas del 29 gennaio 2021 il Ministero dell’Istruzione, in data lunedì 18 gennaio, ha diramato la circolare 1953. Il documento contiene le indicazioni per gli istituti scolastici in merito all’eventuale adesione alla manifestazione. In particolare, il testo invita le scuole a fornire esauriente comunicazione sull’azione di protesta tramite pubblicazione della notizia sul sito web, post sui social network, avvisi leggibili nelle bacheche e nei locali scolastici eccetera. Lo sciopero è di carattere generale poiché riguarda ogni categoria e settore lavorativo pubblico, privato e cooperativo.

Sciopero Cobas del 29 gennaio: le principali informazioni da comunicare

Come per altre manifestazioni passate anche per lo Sciopero di venerdì 29 gennaio, indetto dalle Associazioni Sindacali S.I. COBAS Sindacato Intercategoriale Cobas e SLAI COBAS, le scuole devono comunicare pubblicamente e adeguatamente una loro eventuale adesione.

Per quanto concerne la redazione dei contenuti indicati sopra, ai sensi dell’articolo 5 le amministrazioni devono palesare il prima possibile il numero dei lavoratori che hanno aderito allo sciopero, la durata prevista della manifestazione e la misura delle trattenute effettuate per la partecipazione ad essa.

Le informazioni in questione dovranno essere comunicate con la nuova modalità di acquisizione messa a disposizione sul portale SIDI. Ecco il percorso da seguire: “I tuoi servizi”, “Rilevazioni”, “Rilevazione scioperi web”.

Giunti a questo punto è necessario specificare le seguenti informazioni:

  • Numero delle persone che hanno aderito allo sciopero;
  • Numero del personale scolastico;
  • Numero del personale scolastico assente per altre ragioni;
  • Numero di strutture interessate dallo sciopero (nr. di plessi e classi nelle quali è avvenuta la riduzione totale o parziale dell’attività

Leggi la circolare completa.

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Supplenti Covid: il 25% non ha ancora ricevuto uno stipendio

Read Next

Call Veloce 2021 per docenti e DSGA: il Ministero verso la conferma della procedura

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular