Concorso Docenti 2018: gli ammessi con riserva chiedono la stabilizzazione alle istituzioni

Vinkmag ad

Attraverso un’apposita petizione online gli ammessi con riserva al Concorso Docenti 2018 richiedono la stabilizzazione alle istituzioni e al prossimo Ministro dell’Istruzione. In pratica, gli insegnanti che che sottoscriveranno il documento chiedono al nuovo titolare del dicastero di Viale Trastevere che il loro stato di costante precarietà abbia una definitiva conclusione. La questione interessa oltre 10.000 insegnanti.

“Mai più precari!”: la petizione online degli ammessi con riserva al Concorso Docenti 2018

Andiamo a leggere alcune porzioni di testo particolarmente significative della petizione degli ammessi con riserva al Concorso Docenti 2018.

In calce è presente un link che rimanda all’istanza online.

“Passano gli anni, cambia il Governo, cambia il Ministro dell’Istruzione ma di noi e per noi, nessuno si preoccupa, nessuno ne parla. Siamo oltre 10.000 i docenti ammessi con riserva al concorso docenti del lontano 2018, alcuni dei quali lo hanno superato proficuamente. A questo va aggiunto che questi docenti sono in possesso di attestati e anni di insegnamento“.

“A noi non volete assumerci con la stabilizzazione dei precari con 3 o più anni di servizio, almeno assumeteci per MERITO. Il nostro merito Ve lo abbiamo dimostrato ma Voi guardate altrove pur di non darci ciò che ci spetta!
Chiediamo una mossa, UNA, a favore di noi precari che con devozione e impegno abbiamo raggiunto il massimo o quasi dei 40 punti totali di quel concorso”
.

Vai alla petizione online.

I destinatari della petizione

Oltre che al Ministero dell’Istruzione la petizione online lanciata da Luca Di Leva si rivolge anche ad altre cariche e ad altri attori istituzionali.

A seguire l’elenco completo degli esponenti politici, delle assemblee legislative e dei partiti destinatari dell’istanza:

  • Miur
  • Presidenza del consiglio dei ministri del Governo Italiano
  • Camera dei Deputati
  • Senato della Repubblica
  • Movimento 5 Stelle
  • Forza Italia
  • Sergio Mattarella
  • Lucia Azzolina
  • Matteo Salvini
  • Matteo Renzi
  • Giorgia Meloni
  • Marco Bussetti
  • Lorenzo Fioramonti
  • Luigi Di Maio
  • Sebastiano Leo
  • Michele Emiliano
  • Silvio Berlusconi
  • Mario Pittoni
  • Rossano Sasso

Vincenzo Schirripa

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Scuola in Estate: ipotesi di lezioni scolastiche a giugno e luglio

Read Next

Concorso Straordinario, via libera del CTS alla ripresa dal 15 al 19 febbraio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular