Obbligo vaccinale, zone gialle e Green Pass

Vinkmag ad

Nei prossimi giorni verranno prese delle importanti decisioni riguardo a obbligo vaccinale, zone gialle e Green Pass. Oggi sono in programma sia la cabina di regia che il Consiglio dei ministri. Tutto si svolge in chiave Decreto Covid che verrà approvato immediatamente per essere effettivo dal 26 luglio. Com’è ormai noto a impensierire adesso sono le varianti e quindi è il momento di mettersi al lavoro per impedire o limitare al massimo la quarta ondata.

Obbligo vaccinale per il personale della scuola

Stando a quanto scrive il noto quotidiano La Repubblica“la prossima settimana si sancirà con ogni probabilità l’obbligo di vaccinazione per il personale scolastico“.

Di sicuro le Regioni hanno chiesto all’esecutivo di raccomandare, una volta di più, la somministrazione del vaccino per coloro che lavorano in ambito scolastico e universitario, ovvero docenti e ATA, ma anche di stabilire che in caso di nuovi focolai possa fare lezione in presenza solo chi ha il green pass.

Zone Gialle

Per tutta l’Estate l’Italia dovrebbe essere in Zona Bianca. In chiave futura a incidere sulle colorazioni delle regioni saranno parametri quali il numero di ricoverati in ospedale e in terapia intensiva.

Il governo sta pensando di fissare un limite del 5% per le terapie intensive e del 10% per i reparti ospedalieri. Le Regioni dal canto loro chiedono di alzare l’asticella rispettivamente alle ragione percentuali al 20 e 30 %.

Green Pass

Di nuovo le Regioni sono a chiedere che il Green Pass venga applicato a manifestazioni sportive, spettacoli, club, discoteche, fiere e convegni.

Il governo pensa anche a mezzi di locomozione quali treni a lunga percorrenza, aerei e navi. Il lasciapassare verde potrebbe poi servire anche per accomodarsi ai tavoli di ristoranti al chiuso e dovrebbe essere presentato per cinema e teatri.

Per tutti questi temi comunque sarà necessario aspettare le prossime ore che si preannunciano ormai decisive.

Luca Parigi

Luca Parigi

Read Previous

Ministro Bianchi: “Rivedere il meccanismo dei 24 CFU. Abilitazione già dall’Università”

Read Next

Cablaggio delle scuole: investimento da 446 milioni di Euro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular