Supplenze Scuola, in alcuni casi i docenti abilitati con MAD hanno priorità di chiamata

Vinkmag ad

In tema di supplenze Scuola, in alcuni casi i docenti abilitati con MAD hanno precedenza di convocazione rispetti agli iscritti alle graduatorie non abilitati. La questione è disciplinata dall’art. 4 del DM n. 51/2021 che stabilisce alcune indicazioni sulla priorità di assegnazione delle supplenze per i soggetti abilitati e/o specializzati non presenti negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia. In particolare il comma 7 dice che i soggetti che inviano messe a disposizione e sono abilitati hanno precedenza di attribuzione dei ruoli rispetto agli iscritti nelle GI e nelle GPS non abilitati.

Priorità di assegnazione delle supplenze

Il comma 7 stabilisce testualmente che: “I soggetti, non inseriti a qualsivoglia titolo nelle graduatorie di cui all’Ordinanza Ministeriale 10 luglio 2020, n. 60, in possesso di abilitazione ovvero di specializzazione sul sostegno o sui metodi differenziati Montessori, Pizzigoni e Agazzi, hanno la priorità nell’attribuzione di contratti a tempo determinato attraverso la domanda di messa a disposizione per le relative classi di concorso o posti di sostegno o a metodo differenziato, rispetto agli aspiranti non in possesso dei predetti titoli.”

Quanto riportato sopra fa capire che qualora siano presenti sul tavolo di una dirigenza scolastica delle MAD di docenti abilitati e/o specializzati, queste dovranno avere priorità di considerazione per l’assegnazione delle supplenze rispetto agli iscritti nelle varie liste sprovvisti di abilitazione.

Seppure già disciplinata dalle disposizioni appena enunciate, comunque, la precedenza di convocazione per le supplenze è un tema che ancora deve essere perfezionato. A tale riguardo si attendono dal Ministero altre precisazioni in merito.

Scopri subito una delle piattaforme più utilizzate per l’invio delle MAD: https://www.madscuola.it/

Luca Parigi

Read Previous

Assunzioni da Prima Fascia GPS: il requisito dei 3 anni di servizio

Read Next

Giornata Mondiale dell’Amicizia 2021: venerdì 30 luglio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular