Scuola al via, Green Pass anche per i genitori che accompagnano i ragazzi

Vinkmag ad

Lunedì 13 settembre scuola al via in molte regioni italiane. Formalmente il nuovo anno scolastico 2021/2022 è già iniziato il 1° settembre e da quella data docenti e ATA possono entrare nelle scuole in cui prestano servizio solo dopo aver dimostrato di essere in possesso del certificato verde. Il Governo comunque ha specificato che con l’inizio delle lezioni il Green Pass dovrà essere presentato anche dai genitori che accompagnano i ragazzi e da chiunque farà accesso nelle varie scuole dello Stivale. La misura in pratica riguarda tutti i maggiori di età che a vario titolo oltrepassano le porte delle istituzioni scolastiche. Sono esclusi gli studenti.

Scuola al via ma si entra solo con il Green Pass

Il secondo lunedì di settembre, quindi, la campanella riprenderà a suonare in molti istituti scolastici italiani.

A tale proposito impelle la questione Green Pass: “Chi deve presentarlo per entrare a scuola?”. Praticamente tutti gli adulti.

Da Palazzo Chigi, infatti, hanno specificato che oltre agli insegnanti e ai collaboratori scolastici il certificato verde dovrà essere presentato anche dai padri e dalle madri che accompagnano i figli all’interno degli edifici scolastici.

Il Governo specifica poi che “questa disposizione non si applica ai bambini, agli alunni e agli studenti nonché ai frequentanti i sistemi regionali di formazione, ad eccezione di coloro che prendono parte ai percorsi formativi degli Istituti tecnici superiori”

Le disposizioni in essere rimarranno valide fino alla data del 31 dicembre 2021, termine conclusivo dello stato di emergenza.

Luca Parigi

Read Previous

Giochi delle Scienze Sperimentali 2022: bando e regolamento

Read Next

Inizio dell’anno scolastico, Bianchi: “Stop a Dad, ma più digitale in aula”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular