Uniti per la scuola: la presentazione dell’iniziativa lunedì 22 novembre

Vinkmag ad

Nella data di lunedì 22 novembre il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, e il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, parteciperanno alla presentazione di “Uniti per la scuola”, un’iniziativa formativa sperimentale ideata da UNITA-Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo, in sinergia con l’Accademia del Cinema Italiano-Premi David di Donatello e “Alice nella Città”. Il progetto verrà promosso in 10 scuole di varie città italiane. Insieme ai due ministri interverranno Piera Detassis, Presidente e Direttrice Artistica dell’Accademia del Cinema Italiano-Premi David di Donatello, l’attrice Vittoria Puccini, Presidente di “UNITA-Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo”, l’attore Pierfrancesco Favino, socio fondatore di “UNITA”, Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, Direzione Artistica di “Alice nella Città”.

Lo scopo dell’iniziativa Uniti per la scuola

Il progetto Uniti per la scuola è un’iniziativa sperimentale rivolta a studenti e docenti che si pone l’obiettivo di trovare nuove strategie di insegnamento.

Questa ricerca di nuovi orizzonti didattici viene condotta grazie all’incontro di insegnanti e ragazzi con pedagogisti e interpreti teatrali e audiovisivi. L’idea vuole concretizzarsi tramite l’adozione di tecniche teatrali e cinematografiche in determinati contesti pedagogici.

Durante l’evento verrà perfezionato un Protocollo d’Intesa con le associazioni presenti per dare il via ad un percorso comune di formazione per i giovani e i loro professori.

La presentazione dell’iniziativa Uniti per la Scuola avrà luogo alle ore 12.30 nella Sala della comunicazione “Aldo Moro” del Ministero dell’Istruzione. L’evento potrà essere seguito in diretta sul sito Web e sul canale YouTube del dicastero scolastico.

I giornalisti e gli operatori interessati devono accreditarsi alla seguente mail: uffstampa@istruzione.it. Gli accrediti verranno accettati in ordine di arrivo, in considerazione delle limitazioni numeriche delle presenze dal vivo correlate all’emergenza sanitaria.

Luca Parigi

Read Previous

Scuole superiori in 4 anni, possibile sperimentazione in 1000 istituti

Read Next

Job&Orienta a Verona 2021: salone formazione e lavoro dal 25 al 27 novembre

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular