Supplenze da MAD: incarichi per docenti a graduatorie esaurite

Vinkmag ad

In qualunque periodo dell’anno inviare un’autocandidatura per svolgere il ruolo di supplente è sempre una buona idea. A graduatorie scolastiche esaurite, infatti, prendono il via le supplenze da MAD, ovvero gli incarichi assegnati a quei docenti che hanno inviato una messa a disposizione. Tra l’altro queste autocertificazioni che attestano la disponibilità a ricoprire il ruolo di insegnante possono essere presentate indistintamente da chi è iscritto o meno alle predette graduatorie. In considerazione di ciò, le MAD possono essere inviate anche da docenti iscritti alle GPS.

Come spedire una MAD Online alle scuole

Per spedire una MAD Online alle scuole italiane è sufficiente accedere a una piattaforma che effettui il servizio di invio delle messe a disposizione in questione.

Un portale Web che da anni svolge questo servizio è l’ormai noto Madscuola.it, un sito di immediata comprensione e di facile navigazione al quale accedere per inviare un’autocandidatura in modo celere e a ottimo prezzo.

Per comprendere meglio la qualità di questo servizio basti pensare che al momento in cui scriviamo, lunedì 22 novembre 2021, il servizio è già stato scelto da 21.141 utenti.

Questo significa che oltre 21.000 potenziali insegnanti hanno già scelto di avvalersi di questa piattaforma per comunicare a una moltitudine di istituti che hanno tutte le carte in regola per essere convocati a svolgere un ruolo di supplenza.

Per inviare la tua prossima MAD e per scoprire altri numeri visita il sito https://www.madscuola.it/.

Luca Parigi

Read Previous

Job&Orienta a Verona 2021: salone formazione e lavoro dal 25 al 27 novembre

Read Next

Olimpiadi di Filosofia 2021/22, iscrizioni aperte fino al 31 gennaio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular