Anagrafe Nazionale degli Studenti: aggiornamento anno scolastico 2022/23

Vinkmag ad

Per la definizione dell’Anagrafe Nazionale degli Studenti da giovedì 15 settembre 2022 sono iniziate le operazioni di aggiornamento per l’anno scolastico 2022/23. Le attività devono essere perfezionate sul portale SIDI seguendo il percorso “Alunni” – “Gestione alunni” – “Avvio anno scolastico”. Ad essere annoverati devono essere gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, sia statali che paritarie, inclusi i percorsi di primo e secondo livello disponibili. A tale riguardo il Ministero dell’Istruzione richiede di effettuare l’aggiornamento entro il termine ultimo del 30 ottobre. Dalla data di venerdì 16 settembre, invece, è possibile accedere al portale SIDI per la comunicazione dei casi di Covid a Scuola.

Modalità di aggiornamento dell’Anagrafe Nazionale degli Studenti 2022/23

Prima di comunicare i dati di anagrafe è necessario effettuare il consolidamento dei dati per l’a.s. 2021/2022 tramite la funzione “Cruscotto di consolidamento”.

Dopo l’operazione di cui sopra è quindi possibile effettuare la trasmissione dei dati dei frequentanti relativi all’anno scolastico 2022/23.

Le attività di inserimento e comunicazione dei predetti dati si articolano in due fasi.

Fase A

Inserimento dei dati della scuola da effettuare esclusivamente sul portale SIDI.

In questa fase vanno inserite informazioni quali: sedi, sezioni/classi, tempo scuola/piani di studio (per le scuole medie), indirizzi e orari per le scuole secondarie di II grado.

Per le scuole superiori gli indirizzi e gli orari vanno gestiti attraverso la funzione presente nell’area “Gestione anno scolastico”.

Fase B

Comunicazione dei dati specifici dei frequentanti quali dati anagrafici e posizione scolastica.

Per passare alla fase B va prima effettuata la “Scelta operativa” nella sezione Utilità con lo scopo di individuare la modalità di trasmissione dei dati.

Le due modalità disponibili sono le seguenti:

1) Inserimento diretto sul portale SIDI. Gli istituti scolastici che operano direttamente sul SIDI utilizzano le funzioni di “Passaggio da a.s. precedente” per spostare i singoli studenti dall’anno scolastico 2021/2022 all’a.s.2022/2023, nonché gli iscritti alle classi prime (passaggio da “iscritti” a “frequentanti”).

2) Invio del flusso da pacchetto locale di fornitore certificato. Le scuole che utilizzano un pacchetto locale, prima dell’invio del flusso, devono adoperare gli appositi servizi di sincronizzazione messi a disposizione dal proprio fornitore ed assicurarsi che le informazioni su sedi, classi, indirizzi/tempo scuola, piani di studio (per le scuole medie) e quadri orari (per le scuole superiori), inserite al SIDI nella “Fase A”, siano state correttamente recepite sul pacchetto locale.

Per ulteriori informazioni sulle attività di aggiornamento dell’Anagrafe Nazionale degli Studenti per l’anno scolastico 2022/23 leggere e scaricare la nota in calce.

Nota del Ministero dell’Istruzione

Luca Parigi

Read Previous

Monitoraggio Covid a Scuola 2022: rilevazioni sul portale SIDI dal 16 settembre

Read Next

CPIA, funzionamento nell’anno scolastico 2022-2023

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: