Google Classroom, la piattaforma per fare scuola a distanza

Vinkmag ad

Google Classroom è una piattaforma e-learning per fare scuola a distanza. Più in particolare consiste di uno strumento gratuito di Google incluso nella suite dei servizi ai quali possono accedere tutti coloro che hanno un account attivo nel famoso motore di ricerca. Dal punto di vista pratico questa piattaforma online offre ai docenti la possibilità di realizzare dei corsi e agli studenti di partecipare alle lezioni sul Web. Il funzionamento del servizio è molto intuitivo ed è ideato per risultare funzionale a ogni tipo di scuola.

Cos’è e come funziona Google Classroom

Google Classroom quindi è uno strumento di didattica 2.0 concepito per dare l’opportunità ai docenti e agli studenti di fare scuola a distanza.

La piattaforma non presenta nessun tipo di limitazione specifica e questo significa che chiunque disponga di un account attivo su Google può realizzare un corso online e invitare gli allievi a seguirlo. Dal canto loro gli studenti possono interagire e scambiarsi materiale utile proprio come in classe.

Per accedere al servizio è sufficiente selezionarlo dalla suite di strumenti Google e poi accedere con nome utente e password.

Suite Google Classroom

Google Classroom: funzionamento per docenti e studenti

Riguardo al funzionamento vero e proprio di questa piattaforma e-learning, gli insegnanti hanno la facoltà di creare nuovi corsi e di invitare gli studenti a seguirli.

Oltre a realizzare nuovi corsi gli insegnanti possono:

  • Inserire immagini, video e contenuti multimediali
  • Assegnare lezioni da svolgere
  • Valutare i compiti svolti dai ragazzi

Gli studenti, di riflesso, possono partecipare ai quali sono stati invitati interagendo con i compagni di “classroom” e chiedere delucidazioni agl insegnanti ai professori. Google Calendar, infine, può risultare utile per fissare le verifiche e per stabilire le date di consegna dei compiti.

In questo periodo di emergenza sanitaria e di chiusura delle scuole per il Coronavirus, la piattaforma Google Classroom potrebbe trasformarsi in un’ottima soluzione per garantire la continuità didattica e per permettere alle scuole italiane di non perdere del tempo prezioso.

Luca Parigi

Read Previous

Coronavirus, scuole chiuse in tutta Italia fino al 15 marzo

Read Next

La Cabina di regia per l’edilizia scolastica riunita al Ministero

6 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular