Coronavirus, scuole chiuse in tutta Italia fino al 15 marzo

Vinkmag ad

Per combattere la diffusione del Coronavirus scuole chiuse in tutta Italia fino al 15 marzo. La decisione è stata presa alla fine dell’incontro tra il primo ministro Giuseppe Conte e i ministri a Palazzo Chigi. Il primo giorno in cui gli istituti scolastici saranno chiusi sarà quello di giovedì 5 marzo, mentre un’eventuale riapertura potrebbe avvenire nel giorno di lunedì 16 marzo. Riguardo alla decisione il premier si è espresso con questi termini: “In questo momento siamo impegnati ad adottare tutte le misure possibili di contenimento diretto del virus e di contrasto alla sua diffusione. Questo anche perché il sistema sanitario, per quanto efficiente, rischia di andare in tilt in particolar modo per i trattamenti di terapia intensiva e sub-intensiva”.

Chiusura delle scuole fino al 15 marzo: il commento della Azzolina

Ovviamente sulla scelta di chiudere gli istituti scolastici italiani si è espressa anche la Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina: “In via precauzionale abbiamo deciso di sospendere le attività didattiche in tutta Italia dal 5 al 15 marzo”.

La titolare del MI ha definito la scelta come “una decisione di impatto”. Poi ha continuato: “Spero che gli studenti tornino al più presto a scuola”. In ogni modo, la responsabile del dicastero scolastico ha assicurato il massimo impegno perché questo “servizio pubblico essenziale possa continuare ad essere fornito anche a distanza”.

La misura che ha portato alla chiusura delle scuole in tutta Italia è contenuta anche in un Dpcm ad hoc che il premier Conte firmerà in serata. A seguire una lista di consigli, indicazioni e disposizioni per contrastare più efficacemente la diffusione del Covid-19:

  • Rinvio di convegni e congressi
  • Rinvio di eventi, manifestazioni pubbliche e private
  • Stop a strette di mano, abbracci e altre dimostrazioni ravvicinate
  • Limitazione delle uscite all’esterno per le persone anziane
  • Limitazioni alle visite di parenti in ospedali, hospice e residenze per anziani
  • Divieto per gli accompagnatori di sostare nelle sale di attesa dei Pronto Soccorso

In finale ricordiamo che la decisione di tenere le scuole chiuse per contrastare la diffusione del Coronavirus riguarda tutti gli istituti scolastici italiani, di ogni ordine e grado, ma anche le Università.

Vincenzo Schirripa

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Bullismo e Cyberbullismo, sabato 7 marzo se ne parla a Pegli in Liguria

Read Next

Google Classroom, la piattaforma per fare scuola a distanza

4 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular