Scuola, i possibili scioperi di novembre 2019

Vinkmag ad

Sono già tre i possibili scioperi di novembre 2019 che potrebbero riguardare il mondo della scuola. Salvo improvvisi ripensamenti, a scendere in piazza in queste tre date saranno studenti, sindacati e docenti. Le proteste in questione saranno concentrate tra la fine della prima decade e l’inizio della seconda decade del mese, in un periodo nel quale sono previste altre agitazioni quali ad esempio quella dei benzinai, prevista per i giorni 6 e 7 novembre, e quella dei trasporti aerei in agenda il 9, ma anche il 25 novembre.

Gli scioperi della scuola per il novembre 2019

Prima gli studenti, poi i sindacati e quindi Anief con docenti e ATA: nei giorni intorno al secondo weekend di novembre il mondo della scuola potrebbe essere interessato da vari scioperi.

Scopriamo quali sono le principali agitazioni scolastiche previste per il penultimo mese dell’anno.

Sciopero degli studenti: 8 novembre 2019

Venerdì 8 novembre è in programma uno sciopero studentesco organizzato dall’Unione Studenti. La protesta vibrerà contro i puntuali tagli alla scuola e alla ricerca e cercherà di evidenziare la richiesta di un’offerta formativa più adeguata.

Sciopero dei sindacati della scuola: 11 novembre 2019

Lunedì 11 novembre a scioperare dovrebbero essere i principali sindacati della scuola che non si ritengono assolutamente soddisfatti del decreto scuola.

In questa data sarà organizzata una mobilitazione nella città di Roma con alcuni presidi in altri centri italiani. Ad aderire dovrebbero essere le sigle sindacali Flc Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, GILDA Unams e SNALS Confsal.

Sciopero Anief con docenti e personale ATA: 12 novembre 2019

Martedì 12 novembre, infine, ad unirsi in un coro di protesta sono il sindacato Anief con docenti e personale ATA. In questo caso i motivi della protesta sono molteplici: si va dagli stipendi bassi al precariato, dagli stalli legislativi all’assenza di collaboratori scolastici.

Luca Parigi

Luca Parigi

Read Previous

Eduscopio 2019/2020: classifica delle migliori scuole superiori italiane

Read Next

Concorso straordinario per 24.000 precari entro la fine dell’anno: l’annuncio è di Fioramonti

One Comment

  • […] Per il giorno di venerdì 29 novembre 2019 è previsto un nuovo sciopero della scuola. In questa data, che molti appassionati di shopping hanno già segnato in rosso sull’agenda per approfittare degli sconti del Black Friday, a scendere in piazza saranno docenti, dirigenti scolastici, personale ATA e più in generale tutte le categorie del comparto scolastico pubblico e privato. L’agitazione è stata promossa dalle associazioni sindacali USB e SISA e fa seguito alle proteste che si sono già svolte in vari giorni di novembre. […]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular