Modifiche Decreto Scuola, gli emendamenti approvati dalle Commissioni della Camera

Vinkmag ad

Nella settimana dal 18 al 25 novembre il Decreto Scuola è passato al vaglio delle Commissioni Istruzione e Lavoro della Camera. Sul tavolo dei revisori erano presenti 275 emendamenti richiesti da forze politiche e associazioni sindacali scolastiche. Una vasta gamma di queste richieste di modifica è stata approvata e da oggi, lunedì 25 novembre, il DL inizierà a essere discusso in Aula. Le votazioni prenderanno il via domani, martedì 26 novembre, e dopo il passaggio in Camera e Senato la bozza dovrà acquisire valenza legislativa entro il termine ultimo del 30 dicembre 2019.

Le principali modifiche al Decreto Scuola

Vediamo quali sono le principali modifiche apportate al Decreto Scuola dalle Commissioni di Istruzione e Lavoro.

Tra le centinaia di emendamenti presentati dai vari schieramenti politici e sindacali c’erano molte richieste a favore dei docenti presenti e futuri.

  • Ampliamento di accesso al concorso straordinario a insegnanti con servizio nei percorsi di Istruzione e formazione professionale (IeFP)
  • Ampliamento di accesso al concorso straordinario per chi ha svolto una delle tre annualità richieste dall’A.S. 2008/2009
  • Nuovi inserimenti di terza fascia nelle graduatorie di istituto
  • Trasformazione delle stesse graduatorie di istituto in graduatorie di provincia
  • Conoscenza del coding tra i crediti formativi
  • Nuovo concorso per docenti di religione cattolica
  • Modifiche contrattuali per i diplomati con laurea magistrale
  • Internalizzazione dei servizi di pulizia
  • Valorizzazione del servizio svolto dai facenti funzione di DSGA
  • Notifica dei requisiti per l’accesso alle prove di stabilizzazione negli enti di ricerca universitari

Nonostante l’approvazione di queste modifiche, che stravolgono buona parte del DL originario, nei prossimi giorni l’universo Scuola prevede lo svolgimento di alcuni scioperi.

Ecco quindi alcune date segnate in rosso nell’agenda scolastica italiana prima dell’inizio delle vacanze natalizie:

Lunedì 25 novembre: approdo del Decreto Scuola alla Camera
Venerdì 29 novembre: sciopero delle categorie pubbliche e private
Mercoledì 11 dicembre: sciopero del personale ATA

Vincenzo Schirripa

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Stop al test d’ingresso a Medicina: selezione a partire dal secondo anno

Read Next

Internalizzazione dei servizi di pulizia delle scuole: slittamento al 1° marzo 2020

6 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular