Alunni con disabilità e compiti del personale scolastico

Vinkmag ad

Quali sono i compiti dell’insegnante di sostegno, del dirigente scolastico e del personale ATA nei confronti degli alunni con disabilità? La totale inclusione degli studenti disabili è un obiettivo primario che la scuola italiana persegue tramite una ricca e variegata progettualità. A tale proposito il Ministero per l’Istruzione l’Università e la Ricerca assicura varie misure quali docenti dedicati, finanziamenti di iniziative mirate, programmi formativi del corpo docente e indicazione di precise disposizioni per i collaboratori scolastici.

I compiti del personale scolastico nei confronti di alunni con disabilità

Nel loro processo di apprendimento e nella loro permanenza in classe gli alunni con disabilità sono coadiuvati dal docente di sostegno, un insegnante specializzato che viene assegnato alla classe nel quale è presente lo studente disabile.

A tale riguardo è quindi importante precisare, una volta di più, che l’insegnante di sostegno non è di fatto un professore unico dello studente con disabilità, ma una risorsa a disposizione di tutta la classe operante con finalità inclusive e didattiche.

L’insegnante di classe ha una responsabilità plenaria nei riguardi di tutti gli studenti, inclusi quindi anche di quelli disabili. Dal momento che l’alunno con disabilità effettua dei percorsi di apprendimento profilati, il ruolo del professore di classe viene disciplinato nel contesto di un Piano Educativo Individualizzato.

Il dirigente scolastico è responsabile dell’inclusione degli alunni con disabilità e deve sincerarsi che venga attuato quanto prospettato nel Piano Educativo Individualizzato. Il dirigente, inoltre, deve promuovere iniziative mirate al miglioramento della permanenza in classe e della formazione soggettiva del ragazzo o della ragazza disabile.

Infine, i collaboratori scolastici devono assicurare un’assistenza di base degli alunni disabili. In pratica il personale ATA deve provvedere al sostegno materiale agli alunni disabili negli spazi interni ed esterni della scuola. L’assistenza di base comprende anche l’accesso ai servizi igienici e l’igiene personale dell’alunno.

Per conoscere nei minimi dettagli i compiti dei professori, dei dirigenti, del personale scolastico, e anche degli Enti Locali, nei confronti degli studenti disabili consigliamo di accedere alla specifica sezione del sito del Miur.

Avatar

Luca Parigi

Read Previous

50.000 assunzioni in arrivo per la scuola

Read Next

Borse di studio per scuole superiori in Sicilia: scadenza della domanda e a chi spettano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular