Preside di Rho cerca insegnanti su Facebook

Vinkmag ad

“L’Istituto IS Puecher Olivetti Rho cerca due insegnanti per contratto cattedra piena (18 ore/settimana) fino al termine delle lezioni (quindi a giugno)“. Con questo annuncio un preside di Rho, Emanuele Contu, dirigente dell’istituto Puecher sta cercando di trovare nuovi docenti per la sua scuola. La secondaria lombarda in questione annovera 1.200 studenti e 180 insegnanti, prevede vari indirizzi, ma nella fattispecie il preside non riesce a trovare un insegnante di matematica (classe di concorso A26) ed un insegnante di scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche (classe di concorso A40).

La ricerca degli insegnanti si fa social

A questo punto viene da chiedersi: “Come mai il preside di Rho si affida ai social network e non alle graduatorie tradizionali per il reclutamento degli insegnanti?” Per il semplice motivo che per Contu le graduatorie non riuscirebbero a ovviare il problema e quindi non rappresentano una soluzione affidabile.

È una questione congiunta di disponibilità e di competenze: per talune materie le graduatorie sono troppo limitate, mancano insegnanti disposti a indicare una data scuola tra quelle preferite e gli scatti procedono per anzianità.

Riguardo alle competenze, il dirigente prende ad esempio il laboratorio di coding per il quale servirebbero docenti competenti in robotica, che non sembrano essere presenti in gran numero nelle graduatorie.

Al momento la soluzione adottata dal preside di Rho è quella delle supplenze interne, ma l’annuncio sta già dando molti riscontri. Al momento in cui scriviamo l’annuncio ha già originato 40 commenti e 55 condivisioni. Gli interessati che ritengono di essere in possesso dei requisiti descritti all’inizio di questo articolo possono scrivere alla mail dirigenza@puecherolivetti.edu.it

Avatar

Francesco Perrone

Read Previous

Concorsi per la scuola secondaria, permanenza di 5 anni nella stessa scuola per i vincitori

Read Next

NoiPA, calcolo e pagamento della tredicesima mensilità di dicembre

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular