Gli insegnanti precari convocati al Miur venerdì 29 novembre

Vinkmag ad

Per la giornata di venerdì 29 novembre il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha convocato l’Associazione Docenti per i Diritti dei Lavoratori. La settimana scorsa il sodalizio di insegnanti precari ha organizzato una manifestazione contro alcune indicazioni del Decreto Scuola. “L’ultimo venerdì di novembre saremo al Miur – spiega il presidente Pasquale Vespa – Coglieremo l’occasione di questa convocazione per mostrare le firme che abbiamo raccolto, illustreremo gli obiettivi della petizione ma soprattutto […] parleremo della G36 e della possibilità di applicarla a regime, con un duplice canale di reclutamento, sia per le classi concorsuali che per il Sostegno.”

Nuovo Lumino Day a Napoli il 6 dicembre

Il Lumino Day, la fiaccolata dimostrativa per il Lavoro che l’Associazione Docenti per i Diritti dei Lavoratori ha organizzato il 22 novembre in Viale Trastevere, su gradini del Miur a Roma, avrà un bis in Campania nella città di Napoli.

Gli insegnanti precari hanno fissato venerdì 6 dicembre quale data della manifestazione nel capoluogo campano. La protesta, alla quale sono invitati a partecipare tutti gli insegnanti in situazione di precariato, prenderà il via da Piazza Carità alle ore 16:00 e proseguirà fino alle ore 21:00. Contemporaneamente sta continuando anche la raccolta di firme che ha già riscontrato 35.000 adesioni.

“Venerdì prossimo la petizione verrà presentata al MIUR e le firme verranno consegnate a Bruxelles a supporto di una denuncia che l’AnDDL vuole di presentare all’attenzione della Commissione Europea – dice il professor Vespa – Se questo Parlamento ha intenzione di archiviare in questo modo la pratica dei precari da stabilizzare noi abbiamo tutta l’intenzione di farla aprire nuovamente! Assumere 24.000 precari e spedirne a casa 30.000 non è una soluzione accettabile.”

Altri argomenti attuali che interessano da vicino i docenti precari sono l’indizione di concorsi pubblici nel 2020 e la discussione del Decreto Scuola alla Camera.

Vincenzo Schirripa

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Concorsi Pubblica Amministrazione 2020: oltre 50.000 assunzioni nella scuola

Read Next

Amazon Ignite: libri e materiale didattico in vendita sulla piattaforma

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular