Sciopero nazionale di mercoledì 9 dicembre: la circolare 29112

Vinkmag ad

Le sigle sindacali FP CGIL, CISL FP, UIL FLP e UIL PA hanno indetto uno sciopero nazionale per tutta la giornata di mercoledì 9 dicembre 2020. La manifestazione interesserà tutti i dipendenti delle realtà pubbliche alle quali vengono applicati i CCNL del personale dei Comparti e delle Aree Funzioni Centrali, delle Funzioni Locali e della Sanità. Nel testo della circolare viene fatto invito alle amministrazioni di rilevare le eventuali adesioni all’iniziativa di protesta.

Le ragioni dello Sciopero nazionale di mercoledì 9 dicembre

Lo sciopero dei servizi pubblici di mercoledì 9 dicembre è stato proclamato dalle associazioni sindacali per vari motivi.

Per lo più viene chiesto di:

  • Rinnovare i servizi di Pubblica Amministrazione attraverso le assunzioni di giovani. Attualmente l’età media dei dipendenti è di 51 anni.
  • Considerare la situazione di 170.000 precari nei servizi pubblici. Il numero è così alto che la Commissione Europea ha disposto una procedura d’infrazione contro l’Italia.
  • Mettere in sicurezza i luoghi di lavoro alla luce dello stato pandemico in cui ci stiamo ancora trovando. Ciò si deve sostanziare soprattutto atraverso la fornitura di mezzi di protezione gratuiti.
  • Adeguare i contratti di sanità, enti locali e amministrazioni centrali scaduti ormai da 2 anni.

Rimandiamo alla pagina sul sito del Ministero dell’Istruzione dove si trovano la circolare e altri documenti sullo sciopero nazionale di mercoledì 9 dicembre: accedi alla risorsa.

Luca Parigi

Read Previous

Nuovo DPCM 3 Dicembre: le principali misure per la scuola

Read Next

Cattedre vacanti, a Firenze mancano ancora 450 supplenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular