Sciopero Scuola Docenti e ATA proclamato da SAESE per il 21 gennaio

Vinkmag ad

Sciopero Scuola Docenti e ATA proclamato da SAESE per la data del 21 gennaio 2022. L’evento interesserà i lavoratori del comparto scolastico assunti con ogni forma contrattuale, ovvero a tempo indeterminato e determinato. La notizia dell’indizione della protesta è stata comunicata dal Ministero dell’Istruzione con la nota 1679 del 13 gennaio. La manifestazione, inoltre, è già stata ufficialmente inserita nel Cruscotto degli Scioperi del Pubblico Impiego sul sito della Funzione Pubblica.

Le motivazioni dello Sciopero Scuola Docenti e ATA del 21 gennaio

Le ragioni dello Sciopero Scuola Docenti e ATA del 21 gennaio proclamato da SAESE sono state esplicitate in una nota diffusa dallo stesso Sindacato Autonomo Europeo Scuola ed Ecologia.

Nel documento in questione la sigla sindacale dichiara di essere totalmente contraria alle misure politico legislative del governo in ambito scolastico.

A tale riguardo da SAESE chiedono che venga considerata la loro “innovativa proposta politico-economica, che ha come obiettivo il miglioramento della situazione della scuola italiana. Oltre a quanto appena detto, nel testo l’organismo esprime il suo sostegno alla dieta dei gruppi sanguigni.

La dichiarazione di sciopero nazionale stilata da SAESE è indirizzata ai seguenti destinatari: Consiglio dei Ministri, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Commissione Garanzia per l’attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali.

A proposito di servizi pubblici essenziali, le scuole dovranno comunicare nei loro canali (quali ad esempio sito web, blog, social network, avvisi in bacheca, lavori editoriali di istituto) l’eventuale partecipazione alla protesta, in maniera tale da garantire la più efficace osservanza degli obblighi sanciti in materia di comunicazione.

La nota ministeriale

Il comunicato di SAESE

Venerdì 28 gennaio Sciopero Nazionale della Sanità

Il venerdì successivo, ovvero il 28 gennaio, è stato invece indetto uno sciopero nazionale di tutto il personale del comparto sanità dipendente del servizio sanitario nazionale.

In questo caso l’organismo proclamatore è Nursind, Sindacato delle Professioni Infermieristiche.

Luca Parigi

Read Previous

Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione: le nuove nomine dell’organismo

Read Next

Supplenze Gennaio 2022, come candidarsi per un incarico con la MAD

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular