Obbligo vaccinale Docenti e Ata, termine il 15 giugno

Vinkmag ad

Per l’obbligo vaccinale Docenti e Ata il termine sembra essere confermato per la data di mercoledì 15 giugno 2022. Il governo sembra intenzionato a non effettuare nessuna proroga anche perché dopo tale data le attività didattiche saranno ormai concluse in tutte le regioni italiane. In questi ultimi mesi la disposizione in questione ha sortito i suoi effetti tanto che molti over 50 hanno finito con il sottoporsi alle somministrazioni del siero. Al momento l’unica estensione dell’obbligo di vaccinazione riguarda i lavoratori del sistema sanitario, per i quali durerà fino al 31 dicembre.

Sanzione di 100 Euro per gli inadempienti

Il mancato rispetto dell’obbligo vaccinale da parte di docenti e ATA viene sanzionato con una multa di 100 Euro (art. 4-sexies del decreto-legge 44/2021).

Come giorno di riferimento per comminare la sanzione pecunaria la legge considera il 15 febbraio. In concomitanza con tale data, infatti, i soggetti interessati avrebbero dovuto almeno iniziare il ciclo di vaccinazione.

Le disposizioni legislative, inoltre, considerano anche i “soggetti che a decorrere dal 1° febbraio 2022 non abbiano effettuato la dose di richiamo successiva al ciclo vaccinale primario”, cioè la cosiddetta dote booster.

Si ricorda anche che dal 1° aprile scorso il corpo insegnante ed educativo inadempiente all’obbligo vaccinale è stato impiegato in attività e in funzioni che non prevedevano il contatto con gli studenti.

Luca Parigi

Read Previous

Fine Anno Scolastico 2022/23, quasi tutti gli studenti in presenza

Read Next

Fine Anno Scolastico 2021/22, lunedì 6 giugno il Ministro Bianchi a Bergamo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: