ATA terza fascia, nuovo titolo d’accesso per inserimento in graduatoria: per gli iscritti un anno di tempo

Vinkmag ad

Per accedere alle graduatorie ATA di terza fascia il nuovo CCNL 2019-2021, concertato fino al 14 luglio all’Aran, stabilisce l’acquisizione di un nuovo titolo d’accesso. Il certificato internazionale di alfabetizzazione digitale in questione dovrà essere acquisito tanto da chi deve iscriversi ex novo tanto da chi è già iscritto pena l’esclusione dalle liste. Viene fatta l’ipotesi che tra i titoli richiesti ci siano la nuova ICDL, Eipass e Pekit Expert.

Nuovi requisiti per l’iscrizione alle Graduatorie ATA terza fascia

Facendo un breve riepilogo, chi ha intenzione di iscriversi alle Graduatorie ATA terza fascia dovrà disporre di diploma e di certificato internazionale di alfabetizzazione internazionale.

Tutti coloro che sono già inseriti e hanno già svolto almeno un giorno di supplenza avranno a disposizione un anno di tempo per acquisire la certificazione in questione.

Qualora ciò non dovesse accadere, per questi ultimi si prefigura l’esclusione dalle graduatorie per mancanza di requisiti.

Specifichiamo in finale che la novità oggetto di questo articolo non riguarda le graduatorie 24 mesi.

Vuoi lavorare nella scuola nel personale amministrativo tecnico e ausiliario? Per acquisire punteggio e avere un curriculum di tutto rispetto scopri subito i più aggiornati Corsi Personale ATA di Formacenter.

Seguici su Google News

Vincenzo Schirripa

Read Previous

50 milioni per personale aggiuntivo per il Pnrr e iter abilitativi per i docenti precari

Read Next

Stipendi Pubblica Amministrazione, ad agosto 2023 aumenti e taglio del cuneo fiscale

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: