Sindacati, stipendio prof lontano dalla media europea

Vinkmag ad

Pochi 80 euro aumento siamo ben lontani dalle affermazioni ripetute del ministro

“Le anticipazioni rispetto all’impostazione della legge di bilancio consentono di ipotizzare ad oggi, per il rinnovo del contratto del comparto Istruzione e Ricerca, incrementi stipendiali che a fatica raggiungerebbero gli 80 euro, per di più spalmati nel triennio contrattuale. Siamo dunque ben lontani dalle affermazioni ripetutamente rilasciate dal ministro Fioramonti. Siamo pronti se sarà necessario ad assumere le opportune iniziative di mobilitazione”.

Lo affermano i maggiori sindacati della scuola.
    “Non si può assumere l’impegno di avviare un percorso di avvicinamento delle retribuzioni del comparto alla media di quelle europee e poi disattenderlo così clamorosamente nei fatti, come avverrebbe se si confermassero le anticipazioni diffuse sui media”, aggiungono.

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Studentessa insulta prof su Instagram: denunciata

Read Next

“Torniamo ad amare e rispettare la scuola” le dichiarazioni del sottosegretario Azzolina

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular