Mobilità Docenti 2020, domande dal 28 marzo al 21 aprile

Vinkmag ad

Il 23 marzo sul sito web del Ministero dell’Istruzione sono state pubblicate le ordinanze riguardanti la Mobilità Docenti 2020. Parliamo al plurale perché a essere pubblicate sono state l’Ordinanza n. 182, relativa alla mobilità del corpo insegnante. oltre all’Ordinanza 183 per professori di religione cattolica. Ovviamente gli spostamenti interesseranno l’anno scolastico 2020/2021. I sindacati della scuola FLCGIL, CISL, UIl, SNALS e GILDA criticano sia la modalità con la quale è avvenuta la pubblicazione sia i tempi di presentazione delle domande. Oltre a non essere stati interpellati in merito, infatti, le associazioni sindacali criticano il ministero per aver fatto ricadere le date di presentazione delle domande in un periodo nel quale sono ancora vietati gli spostamenti fisici e le riunioni. Vediamo comunque di saperne di più.

Mobilità docenti 2020/2021: le domande dal 28 marzo al 21 aprile

Le domande per la Mobilità Docenti 2020/2021 potranno essere presentate nel lasso di tempo che va dal 28 marzo al 21 aprile 2020.

Entro il termine ultimo del 5 giugno saranno conclusi gli adempimenti degli uffici periferici del Ministero. Gli esiti verranno pubblicati il 26 giugno.

Il personale educativo, invece, potrà fare domanda nel periodo 4-28 maggio 2020, gli adempimenti termineranno il 22 giugno e gli esiti saranno noti il 10 luglio.

Il personale ATA potrà avanzare la domanda fra l’1 e il 27 aprile 2020, gli adempimenti si chiuderanno entro l’8 giugno e gli esiti saranno palesati il 2 luglio.

Per gli insegnanti di religione cattolica, infine, le domande vanno presentate dal 13 aprile al 15 maggio 2020 con gli esiti resi noti l’1 luglio 2020.

In breve:

  • Insegnanti: 28 marzo – 21 aprile
  • Personale Educativo: 4 – 28 maggio
  • Personale ATA: 1 – 27 aprile
  • Docenti di religione: 13 aprile – 15 maggio

Quanto detto finora è indicato anche dalla ministra Lucia Azzolina sulla sua pagina Facebook:

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Istruzione, la ministra Azzolina in videoconferenza con Mariya Gabriel

Read Next

Solidarietà Digitale, strumenti e servizi online gratuiti per la Scuola

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular