Concorso straordinario 2021: posti disponibili e requisiti

Vinkmag ad

Dal Decreto Sostegni Bis potrebbe sortire il nuovo concorso straordinario 2021. La procedura concorsuale in questione verrebbe indetta sui posti che rimarranno liberi dopo le pratiche di immissioni in ruolo dei docenti per l’anno scolastico 2021/22. Partendo da questa considerazione appare ovvio che allo stato attuale delle cose non è possibile stimare il totale di cattedre interessate dalla prova. Il Ministero dell’Istruzione ha chiesto una copertura totale dei 112.000 posti liberi, ma i conti andranno fatti “insieme all’oste” che nella fattispecie è il Ministero dell’Economia e della Finanza.

Classi di concorso e requisiti

Mancando una stima dei posti disponibili coperti dal concorso straordinario 2021 non è possibile neanche sapere quali saranno le classi di concorso interessate dalla procedura.

Più chiara invece la questione dei requisiti. Per poter partecipare a questo concorso scuola sarebbe necessario aver:

  • svolto negli ultimi cinque anni almeno tre anni di servizio anche non di fila (valutabili come tali ai sensi dell’articolo 11 comma 14 della legge 03/05/1999 n. 124)
  • svolto almeno un anno di servizio nella cdc per la quale si vuole partecipare
  • svolto il proprio servizio unicamente nelle scuole statali

Esclusione per gli insegnanti della scuole paritarie

Come già avvenuto per il concorso straordinario precedente, anche per questa nuova procedura concorsuale straordinaria i docenti delle scuole paritarie non potranno partecipare.

Gli insegnanti non statali pare che verrebbero estromessi dalla possibile partecipazione per ragioni di copertura di bilancio.

Vincenzo Schirripa

Vincenzo Schirripa

Read Previous

We Spaces, gli studenti ipotizzano la scuola di domani

Read Next

Rafforziamo lo Stato: 156 tirocini per studenti universitari al Ministero dell’Istruzione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular