Rapporto Scuola Media 2021 by Fondazione Agnelli: la secondaria di primo grado è da migliorare

Vinkmag ad

Il Rapporto Scuola Media 2021 della Fondazione Agnelli dice inequivocabilmente che la scuola secondaria di primo grado è da migliorare. Allo stato attuale delle cose, infatti, la preparazione degli studenti non è adeguata ma è da ottimizzare anche la formazione dei docenti che spesso si trovano in difficoltà con le nuove tecnologie. Le stesse modalità di insegnamento sono da rivedere e da attualizzare con i tempi correnti. Il report è a cura di Barbara Romano ed è stato realizzato a dieci anni di distanza dal primo stilato nel 2011.

Numeri e risultati del Rapporto Scuola Media 2021

Per comprendere meglio i risultati del Rapporto Scuola Media 2021 della Fondazione Agnelli lasciamo parlare i numeri.

L’indagine riporta che oggi i professori delle scuole medie sono circa il 13% in più del 2011 e hanno un’età media di circa 52 anni. Soltanto il 67% degli insegnanti resta nella medesima scuola da un anno all’altro. Nonostante le assunzioni per la Buona Scuola del 2015 e i pensionamenti anticipati ci sono ancora molti precari.

Il report, poi, fa emergere anche che in Italia la professione di docente è meno ambita in confronto ad altri paesi europei, anche perché il ruolo non garantisce riconoscimenti adeguati a livello di prestigio, stipendio e opportunità di carriera.

Tra i fattori da livellare e considerare per migliorare lo stato della scuola secondaria di primo grado ci sono i divari territoriali tra Nord e Sud, le disuguaglianze sociali, l’edilizia scolastica, le dotazioni tecnologiche e la formazione dei docenti.

In altri termini c’è molto da lavorare.

Visita il sito per ulteriori informazioni sull’indagine: https://scuolamedia.fondazioneagnelli.it/

Seguici su Google News

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Assegno temporaneo figli: proroga al 31 ottobre per la richiesta di arretrati

Read Next

Report del Ministero: gli studenti con cittadinanza straniera sono 1 su 10

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: