Esame di Maturità 2024, novità per la prova orale annunciate da Valditara

Vinkmag ad

Per lo svolgimento dell’Esame di Maturità 2024 delle novità per la prova orale sono state annunciate dal Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara. Ai microfoni de La Stampa il numero uno del dicastero didattico ha parlato di vari temi correlati all’odierna attività scolastica e della prova finale di Stato che interesserà gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori. Entro la fine di questo mese, intanto, verranno rese note le materie della seconda prova di indirizzo, diverse per ogni piano di studi.

Novità annunciate da Valditara per l’orale dell’Esame di Maturità 2024

Riguardo alla prova finale dell’Esame di Maturità 2024 il ministro Valditara non ha annunciato stravolgimenti ma ha parlato di manutenzione dell’attuale modalità di svolgimento.

Queste le sue parole: “Ci limiteremo a una manutenzione della versione attuale. Nel colloquio orale terremo conto delle criticità emerse lo scorso anno, quindi chiariremo la natura dialogica della prova, sondando la capacità degli studenti di spaziare fra discipline”.

Per quanto concerne le prove scritte, in data 19 giugno verrà svolta la prima prova di italiano, comune a tutti gli indirizzi di studio.

Il giorno successivo, 20 giugno 2024, invece gli studenti torneranno presso gli istituti scolastici per cimentarsi nella seconda prova scritta incentrata su una materia caratterizzante del loro percorso di studi.

I colloqui, infine, si terranno tra la fine di giugno e l’inizio di luglio e vedranno esporre ogni studente davanti a una commissione formata da sei docenti più un presidente.

Seguici su Google News

Luca Parigi

Read Previous

Concorsi Scuola Valle d’Aosta: invio domande fino al 3 e al 10 febbraio 2024

Read Next

Offerta Corso Inglese B2 online riconosciuto Miur by Formacenter: punteggio, costo ed esame

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: