Diplomi falsi, denuncia per 19 candidati Ata nella provincia di Pistoia

Vinkmag ad

Presentavano diplomi falsi per essere inseriti nelle graduatorie Ata delle scuole della provincia di Pistoia: i Carabinieri hanno così denunciato 19 persone alla procura di Pistoia per i reati di truffa aggravata ai danni dello Stato e falsità ideologica e materiale in atto pubblico. Le indagini, partite alla fine del 2018 e coordinate dal Pubblico Ministero Leonardo De Gaudio, hanno portato alla luce gravi irregolarità nella compilazione delle graduatorie di terza fascia del personale Ata nel territorio pistoiese per gli anni scolastici 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020.

Denunce per diplomi falsi in provincia di Pistoia

Nel corso delle loro indagini i Carabinieri hanno scoperto che negli anni scorsi alcuni istituti scolastici paritari della Campania hanno rilasciato senza legittimità diplomi di qualifica professionali con i massimi punteggi, consentendo di fatto ai fruitori di scalare diverse posizioni nelle graduatorie.

Il fatto è stato scoperto anche per la sospetta coincidenza di un elevato numero di persone provenienti dalla Campania che esibivano tutti diplomi con voti altissimi; la maggioranza di essi, inoltre, vantava di aver svolto importanti esperienze professionali in più istituti, anche se poi mancava il versamento di contributi Inps a comprovare quanto dichiarato.

Un episodio correlato a questa storia è quello di una collaboratrice scolastica, assunta a tempo indeterminato in una scuola del Pistoiese, che non paga del proprio lavoro certo ha deciso di partecipare anche ad un’altra graduatoria per il passaggio ad assistente amministrativo.

Anche in questo caso, da opportuni controlli, sono emersi l’alterazione del punteggio di diploma di ben 18 punti e la totale insussistenza del corso informatico che sosteneva di aver frequentato.

Vincenzo Schirripa

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Classi pollaio, il numero massimo di studenti per classe

Read Next

Sostegno, le province disponibili per supplenze fino al 30 giugno

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular