Concorsi Scuola 2020, forse domani i bandi per 4 prove concorsuali

Vinkmag ad

Entro la fine del mese di aprile è attesa la pubblicazione dei bandi per vari concorsi scuola 2020. Ad essere banditi dovrebbero essere 4 prove concorsuali che andrebbero ad assegnare 62.000 posti. Nelle ultime ore il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha ribadito che è quantomai importante “onorare questo impegno nell’interesse dei potenziali docenti e per rafforzare l’offerta didattica”. Riguardo alle modalità di svolgimento dal dicastero di Viale Trastevere fanno sapere, soprattutto ai sindacati, che “la soluzione prospettata in merito a un concorso per soli titoli non è prevista dalla vigente normativa e farebbe quindi rinviare l’assunzione degli insegnanti. I bandi sono redatti conformemente alle disposizioni di legge”.

Le tipologie di Concorsi Scuola 2020

Entro la fine di aprile è attesa la pubblicazione di bandi per 4 Concorsi Scuola.

In particolare, il concorso per scuola dell’infanzia e primaria prevede l’assegnazione di 12.863 posti; il concorso ordinario per scuola secondaria di I e II grado assegnerà 25.000 posti; il concorso straordinario per scuola secondaria di I e II grado mette in palio 24.000 posti. Una quarta procedura, infine, viene istruita per l’accesso ai percorsi di abilitazione alla docenza nella scuola secondaria di I e II grado.

Riguardo alle platee di possibili partecipanti alla prova concorsuale per l’infanzia e la primaria parteciperà chi vuole fare da maestro in scuole dell’infanzia ed elementari, alle prove di tipo ordinario e straordinario i principali candidati saranno rispettivamente i giovani che vogliono cominciare ad insegnare e i precari, mentre l’abilitazione è ambita soprattutto dai docenti delle scuole paritarie.

Il primo concorso a essere svolto, secondo le previsioni ministeriali, dovrebbe essere il concorso straordinario da 24.000 posti per medie e superiori. La prova si dovrebbe svolgere in luglio e in agosto e si dovrebbe basare su una prova a risposta multipla al pc.

Per garantire lo svolgimento in condizioni di totale sicurezza il ministero sta cercando di approntare 33.000 postazioni in circa 8.000 scuole per un massimo di 10 candidati per scuola. Le prove saranno spalmate su più giorni e saranno divise per classi di concorso.

Concorsi scolastici

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Mobilità docenti 2020/2021: presentate quasi 111.000 domande

Read Next

Pubblicati nella Gazzetta Ufficiale i bandi per i Concorsi Scuola 2020

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular