Covid, la situazione dei contagi nelle scuole italiane

Vinkmag ad

Il Ministero dell’Istruzione ha comunicato che al 10 ottobre 2020, ovvero a circa un mese dall’inizio dell’anno scolastico e dalla ripresa delle lezioni in presenza, gli studenti positivi al Covid sono 5.793, somma equivalente alla ragione percentuale dello 0,080%, mentre i docenti contagiati sono 1.020, somma equivalente alla percentuale dello 0,133% del totale. Infine, tra il personale non docente si sono verificati 283 casi (0,139%). Questo monitoraggio sui casi Covid nelle scuole italiane è stato condotto dal Ministero dell’Istruzione in sinergia con i dirigenti scolastici e i dati sono stati prontamente condivisi con l’Istituto Superiore di Sanità.

I commenti ai dati di Brusaferro e Azzolina

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità , Silvio Brusaferro, ha commentato i dati con un post riportato su Twitter sull’account dell’I.S.S.: “I dati odierni confermano che la trasmissione del virus a scuola è limitata rispetto a quella che avviene in comunità, perciò è ancor più importante monitorare e rispettare le regole anche al di fuori del mondo scolastico”.

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, invece, ha colto l’occasione per ribadire che i contagi non avvengono dentro le scuole. “I ragazzi sono felici di essere tornati a scuola. E ci devono restare. I numeri e le analisi dell’I.S.S. rivelano che i contagi non avvengono dentro le scuole. L’attenzione deve essere invece orientata fuori, alle attività extrascolastiche, come ripetiamo da tempo”.

Per quanto riguarda la situazione generale in Italia, nella giornata di giovedì 15 ottobre sono stati rilevati 8.804 nuovi casi quale esito di 162.932 tamponi. I guariti sono stati 1.899 mentre i deceduti sono stati 83. Aumentano i ricoverati in terapia intensiva che ora sono 586.

Tra le Regioni che hanno annoverato più contagi ci sono la Lombardia, con 2.067 casi, seguita dalla Campania, con 1.127, e dal Piemonte, con 1.033.

Vincenzo Schirripa

Vincenzo Schirripa

Read Previous

#Maestri, la nuova edizione in tv su Rai 3 dal 26 ottobre

Read Next

Scuole chiuse in Campania, la protesta di mamme e autisti di bus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular