Legge di Bilancio, 3,7 miliardi per la scuola: 1.000 docenti in più su infanzia e 25.000 sostegno

Vinkmag ad

Il disegno della Legge di Bilancio prevede lo stanziamento di 3,7 miliardi per la scuola. Di questi fondi 2,2 milioni di Euro sarebbero destinati a coprire le spese vive mentre 1,5 milioni sarebbero riservati agli investimenti. Dopo essere stata approvata dal Governo la bozza passa ora al vaglio del Parlamento. Nella giornata di mercoledì 18 novembre le misure sono state anche illustrate alle Organizzazioni Sindacali tramite un’informativa.

Assunzioni per 25.000 docenti di sostegno

Con lo stanziamento pianificato nella bozza di Legge di Bilancio è previsto un piano di più anni per l’assunzione di 25.000 docenti di sostegno in organico di diritto.

Tale somma andrà a sommarsi allo stanziamento di apposite risorse predisposte per due finalità principali: la formazione del corpo insegnante in tema di inclusione degli studenti con disabilità e l’acquisto di strumenti didattici.

Dopo aver illustrato la situazione attuale della scuola in un’intervista a Rtl 102.5 la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha commentato anche questa disposizione finanziaria per il sistema scolastico: “Si tratta di un risultato importante per la scuola, c’è un cambio di passo culturale evidente, frutto di una precisa visione. Il mondo dell’istruzione è tornato al centro degli investimenti: lo dimostrano le risorse mobilitate in questi ultimi mesi e lo dimostra anche questa ulteriore iniezione di fondi. Lo sviluppo dell’Italia passa dalla formazione dei più giovani che deve essere di qualità. E la qualità si ottiene solo investendo le risorse che servono”.

Oltre a quanto detto finora i fondi disposti dovrebbero servire anche alla copertura economica di 1000 posti in più per le scuole dell’infanzia.

Vincenzo Schirripa

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Azzolina: “Riapertura delle scuole per gradi. Maturità 2021? Vedremo nei prossimi mesi”

Read Next

Campania, bocciato il ricorso dei genitori al Tar per la ripresa delle lezioni in presenza

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular