Zone Rosse, dopo Pasqua lezioni in presenza fino alla prima media: la decisione di oggi

Vinkmag ad

Dopo Pasqua nelle Zone Rosse verranno svolte lezioni in presenza fino alla prima media. A comunicarlo è stato lo stesso Presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa di oggi venerdì 26 marzo. Le altre restrizioni vengono sostanzialmente confermate fino al 30 aprile. Fino a quella data continuerà a non essere prevista la Zona Gialla e quindi le regioni italiane continueranno a essere collocate in Zone Arancioni o Rosse. Dopo questo termine si spera che l’azione congiunta tra le limitazioni messe in atto e il procedere della strategia vaccinale possa concedere degli spiragli più ampi.

Dopo Pasqua scuola in presenza fino alla prima media

Perché dopo Pasqua verrà permessa la scuola in presenza fino alla Prima Media?

La spiegazione affidata alle parole dello stesso Premier Draghi: “Le decisioni prese nell’ultima cabina di regia hanno originato una diminuzione dei contagi. Aprire ulteriormente aumenterebbe le possibilità di contagio. Alcuni studi scientifici inoltre hanno fatto emergere che la scuola fino alla prima media non è incisiva sul numero dei contagi. In ogni modo il problema riguarda tutto il parascolastico, come ad esempio i trasporti pubblici”.

Dalla cabina di regia emergono altri dati incoraggianti. L’indice Rt è sceso da 1,16 a 1,08 e il tasso di incidenza è sceso sotto i 250 casi ogni 100.000 abitanti.

Tutta l’Italia in Zona Rossa per Pasqua

Nei giorni di sabato 3, domenica 4 e lunedì 5 aprile, ovvero per i giorni di Vigilia, Pasqua e Pasquetta, tutta l’Italia sarà in Zona Rossa.

Come già concesso per le vacanze di Natale, in ogni modo, una volta al giorno sarà possibile fare visita a una persona cara nell’arco orario compreso tra le 05:00 di mattina e le 22:00 di sera.

Vincenzo Schirripa

Vincenzo Schirripa

Read Previous

M’illumino di Meno 2021: oggi venerdì 26 marzo la giornata del risparmio energetico

Read Next

Calabria, Toscana e Valle d’Aosta in Zona Rossa: le zone Covid fino a Pasqua

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular