Stipendio Docenti più basso a Giugno 2021: cause e motivi

Vinkmag ad

Lo Stipendio Docenti risulta essere più basso a Giugno 2021. Le decurtazioni sono nell’ordine di centinaia di euro, dai 100 ai 500, e vanno a sommarsi alle trattenute per le addizionali che già gravano sugli importi stipendiali da marzo a novembre. Le somme sono già visibili sul portale NoiPa per il corpo insegnante a tempo indeterminato e determinato con contratto annuale alle date del 30 giugno o del 31 agosto. Scopriamo quindi le cause e i motivi di queste diminuzioni nei compensi.

Meno soldi per lo Stipendio Docenti nel Giugno 2021

Le cause e i motivi che hanno portato alla diminuzione degli importi stipendiali dei docenti per il Giugno 2021 potrebbero risiedere in quelli che vengono comunemente chiamati conguagli o comporti.

In questo caso, quindi, verrebbe applicato un conguaglio a debito che le ragionerie territoriali hanno deciso di applicare nelle varie spettanze di questa mensilità. Quando il cedolino sarà pubblicato sulla piattaforma per le corresponsioni della Pubblica Amministrazione allora le ragioni saranno definitivamente note.

Immissioni in ruolo ordinarie e straordinarie

Pensando ai futuri stipendi, le immissioni in ruolo per l’anno scolastico 2021/2022 saranno ordinarie, straordinarie e tra i mezzi di assunzione ci saranno anche le GPS.

Per le immissioni ordinarie i mezzi di elezione per le convocazioni saranno le Graduatorie ad Esaurimento, i vecchi concorsi ordinario 2016 e straordinario 2018, l’ultima procedura concorsuale straordinaria, oltre che il concorso STEM per scuola secondaria di 1° e 2° grado.

Questo almeno è quanto disposto sulla carta. Nelle settimane seguenti ci sarà modo di constatare se le buone intenzioni troveranno reale applicazione o se a settembre finirà per regnare la stessa confusione di cattedre che caratterizza l’inizio di ogni anno.

Luca Parigi

Luca Parigi

Read Previous

Concorsi Scuola, riforma Brunetta in Gazzetta Ufficiale

Read Next

Corsi di Laurea ad accesso libero by Formacenter

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular