Concorso Materie Stem 2021: classi di concorso, prove e chi può partecipare

Vinkmag ad

Il Concorso Materie Stem 2021 è la prima procedura concorsuale semplificata e accelerata per docenti prevista dal Decreto Sostegni Bis. In linea generale, il predetto decreto prevede che i futuri concorsi scolastici vengano banditi con cadenza annuale e che risultino essere più snelli rispetto al passato. Nel futuro prossimo non ci saranno preselettive e le procedure concorsuali consisteranno in una prova scritta con varie domande a risposta multipla e una prova orale. Riguardo ai programmi, a cosa studiare e allo svolgimento, le prove saranno computer based e incentrate sulle materie caratterizzanti le classi di concorso, oltre che su informatica e inglese.

Classi di concorso e chi può partecipare al Concorso Materie Stem 2021

A breve, quindi, partirà il cosiddetto Concorso Materie Stem 2021. La procedura concorsuale in questione è essenzialmente una procedura straordinaria riservata alle immissioni in ruolo di docenti di materie scientifiche.

A seguire le classi di concorso interessate, le materie associate e i rispettivi posti disponibili.

  • A020 – Fisica, 282
  • A026 – Matematica, 1005
  • A027 – Matematica e fisica, 815
  • A028 – Matematica e scienze, 3124
  • A041 – Scienze e tecnologie informatiche, 903

In totale, i posti che verranno coperti con questa prova per materie STEM sono 6.129.

Riguardo alle possibilità di partecipazione, possono partecipare alla procedura i candidati che hanno avanzato istanza, entro la data del 31 luglio 2020, per il concorso ordinario scuola secondaria di I° e II° grado di cui al DD. n. 201 del 20/04/2020 per la relativa classe di concorso.

Svolgimento della prova

Come abbiamo accennato sopra la procedura per materie STEM sarà semplificata rispetto ad altri concorsi scuola che si sono svolti in passato.

I candidati si dovranno cimentare in una prova scritta computer based con una cinquantina di quesiti a risposta multipla. Le domande saranno incentrate su:

  • Competenze sulla classe di concorso oggetto della prova
  • Elementi di informatica
  • Conoscenza della lingua inglese.

Più nei dettagli, la prova si svolgerà al pc in una sede scelta dall’Ufficio Scolastico Regionale e prevede 50 quesiti come segue:

  • 40 domande sui programmi previsti dall’allegato A al decreto del Ministro dell’istruzione 20/04/2020, n. 201 per la classe di concorso
  • 5 quesiti di informatica
  • 5 quesiti di lingua inglese

Alcune specifiche:

Per la classe di concorso A027-Matematica e Fisica le 40 domande sulla cdc di riferimento saranno così suddivise: 20 quesiti di matematica e 20 di fisica.

Per la classe di concorso A028-Matematica e scienze le 40 domande sulla cdc di riferimento saranno così suddivise: 20 quesiti di matematica e 20 di scienze chimiche, fisiche, biologiche e naturali.

A questo approfittane per scoprire tutto quello che c’è da sapere sulle Classi di concorso!

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Didattica digitale, un giovane su tre ha problemi di download

Read Next

Maturità 2021, sostituzioni per assenze dei membri della commissione di esame

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular