Sindacato FILD: una nuova realtà al vostro servizio

Vinkmag ad

Il sindacato FILD è una giovane federazione che si pone l’obiettivo di rappresentare lavoratori, precari, disoccupati, pensionati e personale scolastico. In altre parole, questa sigla sindacale si pone come scopo quello di tutelare gli interessi generali della collettività a 360°. Riguardo al quadro generale dei servizi offerti e all’impegno dell’associazione nel comparto scolastico abbiamo avuto il piacere di scambiare due parole con il prof. Giovanni Palma, responsabile organizzativo nazionale.

Cos’è il sindacato FILD?

La FILD, acronimo di Federazione Italiana dei Lavoratori Dipendenti, è una federazione che fa parte della Confsal, come anche lo Snals.

Come siete distribuiti sul territorio nazionale?

Al momento siamo presenti nelle città di Roma, Napoli, Salerno, Reggio Calabria e in tutta la Sardegna. A breve diventeremo operativi anche al Nord e in altre regioni d’Italia.

La Scuola ha un ruolo centrale nella vostra agenda?

Assolutamente sì. Offriamo convenzioni con legali a docenti e ATA che vogliono presentare dei ricorsi e siamo in grado di presentare un’ampia offerta formativa.

Per fare alcuni esempi, il nostro sindacato eroga certificazioni informatiche (Pekit, Eipass, Eirsaf), certificazioni linguistiche (inglese, spagnolo, tedesco), corsi ATA, di dattilografia, per OSS, per operatore amministrativo, attestati per Lim, Tablet e Coding, in convezione con importanti centri di formazione su tutto il territorio nazionale.

A breve attiveremo gli esami di italiano per stranieri e la Cedils, ovvero la certificazione glottodidattica di italiano di secondo livello (L2) per l’insegnamento della lingua agli stranieri.

Restando in ambito didattico e formativo, inoltre, stiamo cercando di allestire una grande banca dati di testi in formato digitale.

Quali novità pensate di introdurre rispetto alle associazioni già presenti?

Nello scenario sindacale italiano cerchiamo di proiettarci come un’alternativa moderna e slegata dalle ideologie. Come abbiamo appena visto siamo fortemente motivati nel presentare la più ampia offerta formativa possibile e pensiamo di applicare una tariffa associativa oggettivamente conveniente e alla portata di tutti.

Quali sono le vostre collaborazioni in essere?

A breve stringeremo un’importante convenzione per poter offrire il servizio di raccomandata digitale tNotice con valore legale.

Per intenderci meglio questo strumento ha una valenza probatoria superiore rispetto alla Posta Elettronica Certificata (PEC).

Oltre a questo, per aiutare i precari della scuola abbiamo stretto una collaborazione con il portale Madscuola.it. Il sito in questione si occupa di inviare messe a disposizione, ovvero auto-candidature attraverso le quali un docente o ata fa sapere a varie scuole di avere tutte le carte in regola per svolgere il ruolo di supplente.

Come fare per iscriversi al vostro sindacato?

L’iscrizione al sindacato FILD ha un costo annuo di soli 50 Euro. La sottoscrizione dà diritto a fruire di tutti i servizi offerti dalla federazione.

Per iscriversi, contattarci e chiedere ogni informazione è possibile visitare i seguenti siti:

https://www.fildroma.it
https://www.fildsardegna.it

Ringraziamo il prof. Giovanni Palma per la disponibilità.

Giovanni Palma

Luca Parigi

Read Previous

Offerta Pekit Lim Tablet Coding: 4 corsi con 2 punti per le graduatorie

Read Next

Sottosegretaria Floridia: “Lezioni in presenza anche in zona arancione”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular