In caso di studente positivo al Covid tamponi e non quarantena: nuova ipotesi anti-Dad

Vinkmag ad

In caso di studente positivo al Covid verranno effettuati i tamponi e la classe non andrà in quarantena. Manca poco alla definizione ufficiale delle nuove misure per la scuola approntate da un gruppo di lavoro formato da esponenti dei Ministeri della Salute e dell’Istruzione, dell’ISS e delle Regioni. La finalità principale è quella di allontanare sempre di più l’eventualità di dover tornare a fare didattica a distanza e quindi di poter continuare a svolgere lezioni in presenza anche nei casi in cui uno o più studenti siano stati contagiati.

L’anticipazione di Silvio Brusaferro

Un’anticipazione che sa di conferma a quanto appena detto sopra è arrivata lo scorso venerdì 8 ottobre da Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore della Sanità.

“Sulla scuola – ha detto Brusaferro – c’è un team di lavoro che vede coinvolto l’ISS, i ministeri della Salute e dell’Istruzione e le realtà regionali. A tale riguardo è attualmente in corso una riflessione su come gestire la presenza di eventuali casi positivi dentro i singoli contesti scolastici e dentro le singole classi garantendo evidentemente la sicurezza con dei meccanismi di fattibilità”.

Da qui l’ipotesi di accantonare l’idea di nuove quarantene attraverso l’utilizzo dei tamponi: “Si può immaginare, vista la specificità del contatto scolastico, in alcune situazioni anche attraverso l’uso mirato dei tamponi che possono consentire, proprio per la specificità del contatto, di poter permettere la didattica in presenza“.

Qualora la predetta ipotesi dovesse diventare realtà allora succederebbe che in caso di un solo studente positivo i compagni si sottoporrebbero a tampone e, se negativi, potrebbero proseguire ad andare regolarmente a scuola e a svolgere didattica in presenza. La stessa modalità ovviamente verrebbe estesa anche ai docenti.

Adesso non resta che aspettare che tutto quanto è stato ipotizzato assuma il carattere dell’ufficialità.

Luca Parigi

Read Previous

Concorso DSGA, per la prova scritta 60 domande a risposta multipla (BOZZA)

Read Next

Salone Internazionale del Libro di Torino 2021: 14/18 ottobre

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular