Stipendio Docenti, petizione online per aumento di 200 euro

Vinkmag ad

Per un eventuale incremento dello stipendio docenti è attiva una petizione online lanciata da Professione Insegnante per richiedere l’aumento di 200 Euro mensili. Dati OCSE alla mano, gli importi stipendiali dei professori italiani sono tra i più bassi dell’Unione Europea e sono decisamente inferiori in confronto ai corrispettivi dei colleghi di Inghilterra, Germania, Francia e Spagna. Il contratto in essere è ormai scaduto da 3 anni e l’ultimo aumento concertato insieme alle associazioni sindacali, nel marzo 2018, fu di soli 85 euro lordi mensili, dopo quasi 10 anni in cui non c’erano stati adeguamenti. Nel testo della petizione si legge anche che negli ultimi 10 anni i docenti hanno perso una percentuale di potere di acquisto pari a circa il 16%.

La petizione per l’incremento di 200 Euro dello stipendio docenti

I docenti sostengono di meritare un aumento di 200 euro netti in considerazione di quanto enunciato sopra e del fatto che durante la pandemia sono stati in prima linea nel fronteggiare l’emergenza sanitaria.

Nell’ultimo anno e mezzo molti insegnanti sono stati disponibili anche 24 ore su 24, per cercare di garantire la continuità didattica anche in condizioni emergenziali ed eccezionali. Non di rado, inoltre, per il rispetto della professione hanno speso e investito anche fondi personali.

La petizione online di Professione Insegnante quindi chiede quanto segue: “Noi insegnanti italiani chiediamo un adeguamento dello stipendio di almeno 200 euro netti mensili ad invarianza degli oneri contrattuali, per recuperare il potere di acquisto fermo, ormai, al 2009. E questo a fronte di un aggravio notevole degli oneri burocratici della propria professione, che determina situazioni di stress tali da far considerare, in alcuni casi, la nostra professione quale usurante.”

Accedi alla petizione: https://www.change.org/p/patrizio-bianchi-gli-insegnanti-chiedono-un-adeguamento-di-almeno-200-netti-al-prossimo-rinnovo

Iscriviti al gruppo Facebook di Professione Insegnante per restare sempre aggiornato sulle varie tematiche riguardanti il mondo della Scuola: https://www.facebook.com/groups/professioneinsegnante/

Luca Parigi

Read Previous

Vacanze di Natale Scuola 2021: le date per ogni regione

Read Next

Eduscopio 2021: la nuova classifica delle migliori scuole superiori italiane

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular