Scuole superiori in 4 anni, possibile sperimentazione in 1000 istituti

Vinkmag ad

Sulla possibilità di riorganizzare la durata delle scuole superiori in 4 anni il prossimo anno scolastico potrebbe partire la sperimentazione in 1000 istituti. A tutt’oggi sono circa 200 le istituzioni scolastiche italiane di durata quadriennale. Il progetto in questione è in essere dal 2018-19 e venne ideato per volontà dell’allora ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli. Il possibile ampliamento – stando alle ultime notizie riportate da Il Sole 24 Ore – dovrebbe concretizzarsi dal prossimo anno scolastico ed è previsto dalla bozza di un decreto che il Ministero dell’Istruzione ha inviato al CSPI per un’eventuale pronuncia in merito.

Con il Liceo Breve il ciclo scolastico in 12 anni

Avendo la durata di soli 4 anni, il cosiddetto Liceo Breve porta gli studenti a completare il loro ciclo scolastico in 12 anni anziché nei canonici 13.

Un grande promotore di questa riforma è lo stesso ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, che già l’anno scorso aveva consigliato di revisionare la durata delle scuole superiori di secondo grado.

All’atto pratico il progetto consiste nell’abbreviare di un anno la durata di licei e istituti tecnici, come già avviene in vari stati europei. Per fare alcuni esempi, a completare il ciclo scolastico superiore in 4 anni sono gli studenti di Francia, Inghilterra, Portogallo, Belgio, Olanda, che quindi escono da scuola a 18 anni anziché a 19 come invece avviene in Italia.

Per poter rientrare nel novero di scuole dove verrà attuata la sperimentazione, gli istituti scolastici interessati dovranno approntare e presentare un piano didattico che illustri le modalità per determinare il passaggio da 5 a 4 anni.

In particolar modo, le istituzioni scolastiche dovranno potenziare lo studio dell’inglese e delle lingue, dovranno offrire l’opportunità di scegliere laboratori e insegnamenti personalizzati e, ovviamente, dovranno pensare a revisionare l’orario scolastico.

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Sciopero Scuola 24 novembre 2021 indetto da FederATA

Read Next

Uniti per la scuola: la presentazione dell’iniziativa lunedì 22 novembre

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular