Bullismo, in Francia proposta altamente deterrente: carcere fino a 10 anni

Vinkmag ad

Per i fenomeni di bullismo in Francia è stata avanzata una proposta che vuole avere tutti i crismi della deterrenza. In special modo, il deputato di MoDem, Erwan Balanant, ha avanzato un disegno di legge che prevede il carcere e multe salatissime. Lasciando descrivere la proposta all’immediatezza dei numeri, le molestie in ambito scolastico sarebbero punite con la reclusione da 3 a 10 anni e con una multa da 45 a 150 mila euro. La reclusione di due lustri potrebbe scattare nei casi in cui le vittime vengano indotte al suicidio o al tentativo dello stesso. Questa proposta di legge nasce soprattutto dalla considerazione che nel territorio transalpino un bambino su dieci è stato vittima di atti persecutori.

Bullismo in Francia: carcere lungo e multe costosissime

Nel documento presentato da Erwan Balanant si legge che “costituiranno molestia accademica atti di violenza commessi nei confronti di un alunno o di uno studente, nelle scuole e negli istituti educativi, anche quando gli alunni entrano o escono e nei paraggi degli istituti”.

L’allargamento della misura ai “dintorni degli istituti” si rende necessario poiché tante volte i bulli agiscono proprio nei paraggi degli edifici per evitare di essere visti da docenti e dirigenti scolastici. La speranza è che questi confini siano molto ampi.

Un rischio da valutare, semmai, è che comminare la pena detentiva per persone molto giovani e cresciute in dinamiche familiari difficoltose possa rendere più difficile il recupero dei predetti soggetti.

Per la predetta ragione, in alternativa alla galera, sarebbe prevista l’opportunità di un percorso di “empowerment nella vita scolastica”. Questo sarebbe finalizzato a favorire un processo di consapevolezza personale, basato sull’aumento della stima di sé e orientato a far emergere le potenzialità sopite dell’individuo.

Seguici su Google News

Luca Parigi

Read Previous

Premio Pandolfo Roscioli 2021/22 per le professioni turistiche alberghiere

Read Next

Vacanze di Natale Scuola 2021, nessun anticipo per le festività natalizie

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: