Docenti e ATA: 60 euro in più da Agosto da taglio dei contributi

Vinkmag ad

Per Docenti e ATA 60 euro in più da Agosto da taglio dei contributi. La misura è contenuta nel nuovo Decreto Aiuti Bis ed è un’altra disposizione a favore dei dipendenti del pubblico impiego per contrastare l’aumento del costo della vita. La percentuale di decontribuzione non influirà comunque sulla maturazione dello stipendio. L’esonero contributivo riguarda coloro che percepiscono un reddito imponibile fino a 2.692 euro lordi al mese.

Da Agosto buste paga più pesanti per Docenti e ATA

La maggiorazione di 60 euro in busta paga da agosto 2022 a Docenti e ATA deriva dall’incremento all’1% della decontribuzione dei redditi fino a 35 mila euro.

La misura sarà in essere fino alla data del 31 dicembre 2022 ed era stata fortemente richiesta da varie sigle sindacali quali Cgil, Cisl e Uil.

L’attuale diminuzione del versamento contributivo è dello 0,8 per cento e a questo adesso si aggiungerà un altro taglio dell’1 per cento.

Fatti i dovuti conti, fino alla fine del 2022 l’aliquota contributiva a carico dei lavoratori calerà al 7,39% dal 9,19%. Tutto questo, ricordiamo, senza conseguenze sulla maturazione dei vitalizi.

Luca Parigi

Read Previous

GPS 2022: permanenza in seconda fascia per mancato scioglimento della riserva entro il 21 luglio

Read Next

Contributo Asilo Nido 2022: da oggi 1 agosto via alle domande

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: