ATA Agenda Sud, dal 2 novembre via alle supplenze

Vinkmag ad

Quella di giovedì 2 novembre 2023 sarà una data importante per la Scuola: da questo giorno, infatti, potrà iniziare la domanda per la Maturità 2024 dei candidati esterni e avranno inizio anche le supplenze ATA per Agenda Sud. Per le predette assunzioni sono disponibili 12 milioni di euro per contratti fino alla data del 31 dicembre, Ultimo dell’Anno, con seria possibilità di proroga al 15 aprile. Questo almeno è quanto fissato dalla bozza della legge di Bilancio 2024. Il personale amministrativo tecnico e ausiliario richiesto dalle scuole del Mezzogiorno nel periodo di rilevazione ammonta a 1.828 unità.

Assunzioni ATA Agenda Sud per limare i divari di territorio

Le assunzioni di personale ATA da Agenda Sud sono finalizzate a limare i divari territoriali nelle seguenti regioni italiane:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Calabria
  • Campania
  • Molise
  • Puglia
  • Sardegna
  • Sicilia

Entro il 3 ottobre scorso le scuole ubicate nelle regioni sopra elencate hanno avuto l’opportunità di indicare il profilo di cui avevano maggiormente bisogno per ottimizzare i loro organici.

Dalla rilevazione in questione è sortita la necessità di assumere 1.473 collaboratori scolastici e 355 assistenti amministrativi/tecnici.

Al netto di eventuali disponibilità dalle graduatorie di prima e seconda fascia le scuole convocheranno i candidati inseriti in terza fascia.

I contratti saranno in essere dal 2 novembre, come indicato nell’apposito avviso sul portale SIDI.

Seguici su Google News

Luca Parigi

Read Previous

Maturità 2024, per i candidati esterni domande dal 2 novembre

Read Next

Carta del Docente anche ai docenti al 30 giugno: la decisione della Corte di Cassazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: