Maturità 2024, per i candidati esterni domande dal 2 novembre

Vinkmag ad

Per partecipare all’Esame di Maturità 2024 i candidati esterni possono inviare le domande dal 2 novembre. Tutte le istanze per candidati interni, esterni e detenuti invece scadono il 30 novembre. Il documento di riferimento con le indicazioni del caso è la nota 33701 rilasciata il 12 ottobre scorso dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Presentazione delle domande per la Maturità 2024 dei candidati esterni

I candidati esterni possono presentare domanda di ammissione all’esame di Maturità 2024 all’Ufficio Scolastico Regionale tramite la procedura informatizzata disponibile nell’area dedicata al servizio nel sito del Ministero dell’istruzione e del merito.

L’accesso alla predetta procedura informatizzata è possibile con le seguenti credenziali:

  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
  • CIE (Carta di identità elettronica)
  • IDAS (electronic IDentification Authentication and Signature)

Qualora il candidato sia minore d’età la richiesta deve essere effettuata dal genitore o da chi ne fa le veci.

Nell’istanza é possibile indicare fino a un massimo di tre opzioni sulle scuole dove effettuare l’esame.

Le possibili domande in ritardo dei candidati esterni possono essere valutate dagli Uffici Scolastici Regionali per i casi di gravi e documentate ragioni che ne giustifichino il ritardo, a patto che giungano entro il termine ultimo del 31 gennaio 2024.

Gli studenti che si ritirano dalle lezioni prima del 15 marzo 2024 possono produrre l’istanza di partecipazione quali candidati esterni entro il 21 marzo 2024.

Nota 33701 del 12 ottobre

Seguici su Google News

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Invio MAD Personale ATA 2023/24: supplenze per collaboratori scolastici da messa a disposizione

Read Next

ATA Agenda Sud, dal 2 novembre via alle supplenze

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: