Veneto, in una scuola primaria Gesù diventa Cucù: proteste dei genitori

Vinkmag ad

In una scuola primaria del Veneto Gesù è diventato Cucù e sono stati anche eliminati altri riferimenti cattolici per non creare disagio tra gli alunni di altre confessioni religiose. Succede in provincia di Padova dove in un istituto elementare i testi natalizi sono stati abbondantemente ritoccati tra lo sconcerto dei genitori.

Gesù non può diventare Cucù: punto

Come accennavamo nel prologo, la decisione di stravolgere i contenuti natalizi ha scatenato le proteste di molti genitori cattolici e non.

Tra l’altro la scoperta delle modifiche è avvenuta in modo del tutto casuale, senza che le famiglie fossero state preventivamente informate dei ritocchi che sarebbero stati fatti. 

Più nei dettagli la notizia si è sparsa per mezzo di una chat di gruppo tra i genitori che sono subito insorti decidendo di far disertare i propri figli dalla recita in segno di protesta.

Quanto successo in Veneto va effettivamente a stridere con il disegno di legge presentato al Senato da Fratelli d’Italia per cui “non sarà più possibile cancellare il presepe, il Natale e la Pasqua all’interno degli istituti scolastici italiani di ogni ordine e grado” e “per i dipendenti della pubblica amministrazione che violano le norme introdotte è prevista l’apertura di un procedimento disciplinare”.

Seguici su Google News

Luca Parigi

Read Previous

Vacanze di Natale Scuola 2023/24: date di inizio in ogni regione

Read Next

Riforma Istituti Tecnici e Professionali, verso il 4+2 con il via libera del Senato

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: