Esame di Maturità 2020 a Scuola: Ministero dell’Istruzione e Sindacati firmano l’intesa

Vinkmag ad

Martedì 19 maggio il Ministero dell’Istruzione e i Sindacati scolastici hanno firmato l’intesa per lo svolgimento dell’esame di Maturità 2020 a Scuola. Il protocollo siglato include le direttive indicate nei giorni scorsi dal Comitato Tecnico Scientifico, ma oltre alle disposizioni sanitarie approntate dagli esperti comprende anche strumenti di ausilio per le scuole. La ministra del MI, Lucia Azzolina, dice: “Nessuno sarà lasciato solo. Lavoreremo in sinergia con gli Uffici scolastici regionali e con le associazioni sindacali. Faremo sistema nell’interesse della scuola e degli studenti. Ringrazio le parti sociali per la proficua collaborazione di questi giorni e voglio rassicurare i presidi: da parte del Ministero dell’Istruzione ci sarà pieno supporto in ogni momento di avvicinamento agli esami”.

I punti dell’intesa per la Maturità 2020 a Scuola

Ecco i punti principali sui quali si basa il protocollo d’intesa firmato da MI e Sindacati per lo svolgimento della Maturità 2020 nelle scuole italiane.

▶ Dalla fine di maggio il Ministero dell’Istruzione istituirà un servizio di help desk per le scuole. Tale iniziativa servirà a raccogliere segnalazioni sulla corretta applicazione delle misure sanitarie e a dare anche assistenza amministrativa.

▶ È previsto un Tavolo Nazionale che dovrà verificare che l’esame di Maturità 2020 si svolga nel pieno rispetto delle misure di sicurezza fissate. A tale riguardo ricordiamo che anche per l’esame di Stato dovranno essere portate le mascherine a scuola e dovrà essere rispettato il distanziamento sociale.

▶ Il Comitato Tecnico Scientifico potrà adottare ulteriori misure correlate all’evoluzione della situazione epidemiologica. Il pool di esperti, in pratica, verificherà costantemente lo stato sanitario vigente.

▶ Saranno organizzati tavoli di lavoro in ogni Ufficio Scolastico Regionale per monitorare le situazioni locali con la sinergia di Sindacati, Enti locali, Servizi di igiene epidemiologica, della Croce Rossa Italiana e della Protezione Civile.

A questo punto riscopriamo anche quali sono i criteri didattici per lo svolgimento della Maturità 2020 in presenza.

Luca Parigi

Read Previous

Assunzioni Scuola Quota 100: stabilizzazione per 4.500 docenti precari

Read Next

16.000 posti in più per i Concorsi Scuola 2020

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular