A Scuola di Open Coesione 2020/21, candidature fino al 5 ottobre

Vinkmag ad

A partire dalla data di giovedì 10 settembre 2020 è possibile avanzare le candidature per il progetto A Scuola di Open Coesione 2020/21. Questa iniziativa didattica interdisciplinare è rivolta alle classi di scuole secondarie superiori italiane di qualsiasi indirizzo, che verranno messe alla prova in attività di monitoraggio civico a cominciare dai dati sui progetti finanziati con i fondi delle politiche di coesione. Questo progetto è ideato per promuovere i principi di cittadinanza attiva e per favorire lo sviluppo di competenze digitali, statistica e storytelling. L’evento è a cura del Dipartimento per le politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con Ministero dell’Istruzione e Commissione Europea.

Come candidarsi per A Scuola di Open Coesione 2020/21

Le candidature di una o più classi all’iniziativa A Scuola di Open Coesione 2020/21 vanno inviate entro il fine ultimo di lunedì 5 ottobre 2020.

Per partecipare al progetto Asoc 2020/21 è necessario effettuare la registrazione sul sito dell’iniziativa e compilare il modulo di candidatura online, avendo cura di allegare anche la lettera di autorizzazione del Dirigente scolastico.

Le squadre che realizzeranno le ricerche più meritevoli avranno la possibilità di partecipare a un evento di premiazione a Roma, caratterizzato da un programma ricco di esperienze formative e a stretto contatto con ospiti italiani e internazionali.

In pratica, attraverso le indagini di A Scuola di OpenCoesione è possibile conoscere interessanti dati sulle politiche di coesione degli ultimi anni e scoprire come i soldi pubblici vengono spesi sui vari territori del Belpaese.

Per inviare una candidatura o saperne di più visita subito il sito di A Scuola OpenCoesione: http://www.ascuoladiopencoesione.it/it

Avatar

Luca Parigi

Read Previous

Rientro a Scuola, certificati medici per sessantamila docenti

Read Next

Visita a sorpresa del Premier Conte in una scuola di Roma

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular