Zona Rossa per Vigilia, Natale, Santo Stefano e Domenica 27 dicembre

Vinkmag ad

Zona Rossa per Vigilia, Natale, Santo Stefano e Domenica 27 dicembre. Dalla giornata di oggi, giovedì 24 dicembre, fino all’ultima domenica di dicembre tutta l’Italia sarà rossa. In conseguenza di ciò sono vietati gli spostamenti se non in un numero massimo di due persone, una sola volta al giorno, per andare a trovare parenti o amici. Il margine temporale per gli spostamenti va dalle 5 alle 22 e sarà sempre necessario portare con sé l’autocertificazione.

Scarica il modulo di autocertificazione

Le altre misure della Zona Rossa

Per le visite a parenti e familiari non autosufficienti gli spostamenti saranno permessi fino al 6 gennaio, giorno dell’Epifania, anche tra comuni differenti e Regioni diverse.

In ambito di Zona Rossa restano aperti alimentari, farmacie, parafarmacie, tabacchi, edicole, librerie, barbieri e lavanderie. Rimangono chiusi invece i negozi di abbigliamento, orologerie e gioiellerie, centri estetici e talune attività di centri commerciali. I bar e i ristoranti restano chiusi tutto il giorno, ma sarà possibile prenotare cibo da asporto e la consegna a domicilio dalle 5 alle 22.

Riguardo alle messe e alle funzioni religiose, con tanto di autocertificazione sarà possibile andare a messa sia nei giorni in Zona Rossa che in quelli in Zona Arancione. Nei giorni rossi sarà preferibile scegliere chiese site nei pressi della propria casa, mentre nei giorni arancioni i fedeli potranno raggiungere altri edifici religiosi ubicati nel Comune di residenza.

Per chi vuole fare un po’ di sport per smaltire le libagioni natalizie va ricordato che è consentito fare attività motoria da soli e vicino alla propria abitazione indossando la mascherina e mantenendosi alla distanza minima di un metro dalle altre persone.

Nei casi in cui vengano infrante le suddette regole verranno applicate multe dai 400 ai 1.000 euro, eventualmente aumentabili di un terzo se la violazione avviene attraverso l’uso di un veicolo.

Luca Parigi

Read Previous

Carta del Docente: per acquisto di hardware per la didattica a distanza c’è tempo fino al 31 dicembre

Read Next

Olimpiadi di Italiano 2020-2021: iscrizione entro il 31 gennaio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most Popular