Deleghe Ministeriali: Sasso alla disabilità e Floridia alla transizione ecologica

Vinkmag ad

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, intervenuto al convegno online organizzato da Legambiente Scuola e Formazione e La Nuova Ecologia, ha assegnato le seguenti deleghe ministeriali: Sasso alla disabilità e Floridia alla transizione ecologica. Gli incarichi in questione sono stati quindi assegnati ai 2 sottosegretari del dicastero di Viale Trastevere e vanno a interessare vari comparti del Pianeta Scuola. “Siamo una squadra che ha a cuore non la scuola, ma il Paese – ha detto il Ministro – sapendo che questo è un Paese che deve avere al suo centro la scuola. Rossano Sasso si occuperà dei ragazzi disabili, degli studenti che hanno maggiormente bisogno di sentire attorno a sé la comunità. Barbara Floridia dovrà fare un piano legato all’educazione alla sostenibilità. “.

Oggetto delle deleghe alla transizione ecologica e alla disabilità

Come già detto, il raggio operativo delle deleghe alla transizione ecologica e alla disabilità è molto ampio.

Per fare alcuni esempi, la sottosegretaria Barbara Floridia dovrà occuparsi della sostenibilità ambientale degli istituti scolastici e quindi, inevitabilmente, anche di questioni riguardanti la sempre attuale e annosa questione dell’edilizia scolastica.

Oltre a questo sotto la lente della transizione ecologica ci saranno anche i trasporti, le mense, la digitalizzazione, l’efficientamento energetico e gli eventuali adeguamenti alle norme anti-sismiche.

Il sottosegretario Rossano Sasso, invece, dovrà occuparsi di disabilità e quindi di questioni assistenziali, ma anche di processi inclusivi mirati alla piena esperienza didattica e sociale dei ragazzi disabili.

Luca Parigi

Luca Parigi

Read Previous

Didattica in presenza: le categorie esonerate dalla DAD

Read Next

Edilizia scolastica: pronti 1 miliardo e 125 milioni di euro per le scuole superiori

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular