Global Education Meeting 2021 dell’UNESCO

Vinkmag ad

Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha partecipato ieri martedì 13 luglio 2021 al Global Education Meeting 2021 dell’UNESCO. Il titolare del dicastero scolastico si è collegato in videoconferenza per la parte ministeriale a margine del Forum per lo sviluppo sostenibile.

Agenda 2030 e sostenibilità tra i temi principali

Sono state varie e molto importanti le tematiche che hanno maggiormente caratterizzato lo svolgimento del Global Education Meeting 2021 dell’UNESCO.

Tra i temi principali:

  • la proposta di efficientare la cooperazione internazionale per l’istruzione, con la finalità di di accelerare il raggiungimento dell’obiettivo di sviluppo sostenibile 4 dell’Agenda 2030;
  • lo stato generale sugli interventi messi in campo in risposta alla pandemia da Covid-19;
  • la presentazione del rapporto UNESCO-UNICEF-Banca Mondiale-OCSE sulle risposte educative nazionali in merito alla chiusura delle scuole in seguito all’emergenza sanitaria

Il ministro Bianchi ha anche rilasciato delle dichiarazioni circa la centralità della Scuola nel periodo post-pandemico. “La scuola deve restare al centro delle politiche di rilancio nella fase di uscita dall’emergenza. Tema fondamentale, come ribadito nel G20 Istruzione di Catania, è la lotta alle nuove disuguaglianze. In un tempo di trasformazione sociale come quello in cui stiamo vivendo – ha detto ancora il Ministro –, dobbiamo ripensare la scuola. Sapendo che non esiste una soluzione solo nazionale: uscire dalla pandemia è un’azione collettiva. C’è un duro e lungo lavoro che ci aspetta insieme ai governi di tutti i Paesi. E l’Unesco deve operare per questo sforzo comune”.

Non per niente il responsabile del ministero di Viale Trastevere ha ribadito più volte che il prossimo, dopo due anni pesantemente condizionati dalla pandemia, sarà un anno costituente per la scuola. L’ultima occasione in cui si è pronunciato in tal senso è stato il We Spaces.

Luca Parigi

Luca Parigi

Read Previous

Rafforziamo lo Stato: 156 tirocini per studenti universitari al Ministero dell’Istruzione

Read Next

GPS liste aggiuntive prima fascia: inserimenti dal 16 al 24 luglio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular