Supplenti Covid: incarichi fino al 30 dicembre, 33mila in meno dell’anno scorso

Vinkmag ad

Per i supplenti Covid sono in arrivo i soldi per l’assegnazione di incarichi fino al 30 dicembre. Facendo un rapido conto sono circa 33.000 in meno dell’anno scorso. A tale proposito il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha detto: “Stiamo per spedire agli Uffici Scolastici Regionali la ripartizione dei 422 milioni di euro per l’organico aggiuntivo per l’emergenza e per il recupero degli apprendimenti”. Tali fondi, quindi, saranno usati per gli stipendi a tempo determinato di docenti e ATA assunti per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

La ripartizione di 422 milioni di Euro per i supplenti Covid

La cifra di 422 milioni di Euro che abbiamo accennato sopra sarà così ripartita:

  • 400 milioni di Euro per l’organico Covid
  • 22 milioni di Euro per insegnanti a tempo determinato e per contrastare il fenomeno delle classi pollaio

Rispetto all’anno scolastico l’organico Covid, tra corpo docente e personale ATA, sarà di 33mila unità in meno.

Possibilità di estensione a tutto l’anno

In questa sede vale la pena ricordare che in caso di particolare necessità l’organico Covid potrebbe essere confermato per tutto l’anno scolastico.

Nel protocollo di sicurezza siglato il 14 agosto 2021 tra il Ministero dell’Istruzione e le principali associazioni sindacali si legge:

“Nel prendere atto delle possibili difficoltà, in termini di organizzazione della didattica, derivanti dalla cessazione degli incarichi conferiti al personale a tempo determinato fino al 30 dicembre, il Ministero si impegna in relazione all’andamento del quadro epidemiologico e ad individuare le soluzioni più efficaci ad assicurare l’erogazione dell’offerta formativa in presenza nell’intero anno scolastico 2021/2022 anche in termini di recupero degli apprendimenti, ove necessario.”

Luca Parigi

Read Previous

Rientro a scuola e trasporti: controllore sui bus per biglietto e mascherina

Read Next

Concorso per funzionari al Ministero dell’Istruzione: scadenza domande il 27 agosto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular