Falsi titoli per assunzioni a scuola: oltre 100 denunciati

Vinkmag ad

Presentavano falsi titoli per assunzioni a scuola in qualità di lavoratori ATA, ovvero per entrare a far parte del personale amministrativo, tecnico e ausiliario). Sono oltre 100 i denunciati dalla Guardia di Finanza di Treviso che ha scoperto il malaffare riguardante incarichi assegnati tra il 2018 e il 2020. Il danno stimato all’erario ammonta a circa due milioni di euro. Per la precisione i soggetti coinvolti dall’indagine sono 101.

Le assunzioni erano state fatte in base alla posizione dei candidati nella graduatoria relativa al bando personale Ata in cui, nelle prime posizioni, si erano posizionati coloro che avevano dichiarato di aver conseguito diplomi di qualifica professionale con voti di 100/100 e di aver svolto significative esperienze professionali.

La Guardia di Finanza ha fatto emergere che la maggioranza dei soggetti coinvolti aveva conseguito il diploma con il massimo punteggio in un ristretto numero di scuole campane, mentre le esperienze erano maturate in fantomatiche scuole paritarie.

Scendendo nei dettagli, ben 43 indagati avrebbero ottenuto il diploma da quattro istituti scolastici campani delle province di Salerno, Benevento e Avellino, che non erano stati autorizzati dall’USR allo svolgimento degli esami di qualifica professionale.

Già in passato gli istituti in questione erano già stati sotto la lente della GDF per casi simili a quello appena portato alla luce.

Luca Parigi

Read Previous

Nuovo concorso straordinario 2021 entro dicembre: ultime notizie e preparazione

Read Next

Stipendi Docenti, aumenti fino a 85 Euro ma i sindacati invocano la terza cifra

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular