Ritorno a scuola, Zaia: “In caso di peggioramento dei contagi riapertura a febbraio”

Vinkmag ad

Interpellato dal Corriere della Sera sul tema del prossimo ritorno a scuola dopo le vacanze di Natale, il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha detto: “Tifiamo tutti per la ripartenza il 10 gennaio, ma se ce lo consigliassero gli scienziati, non sarebbe una tragedia rinviare il rientro all’inizio di febbraio”. Poi il presidente ha ribadito: “Lo dico subito e con chiarezza: nessuno vuole tenere chiuse le scuole. Sarebbe una sconfitta per tutti, per ragioni ideali e pratiche, perché conosciamo bene le difficoltà che vivono le famiglie con ragazzi e bambini a casa. Ma ci vuole l’onestà intellettuale di avvisare i cittadini: se i dati epidemiologici dovessero peggiorare, l’ipotesi dello slittamento della data del ritorno in classe è sul tavolo e andrà valutata con attenzione dalle autorità scientifiche.”

Zaia chiede l’autotest a scuola

Per limitare la diffusione dei contagi in ambito scolastico il governatore chiede chiede all’Esecutivo “l’introduzione dell’automonitoraggio a scuola, a partire dal primo giorno di rientro e fino alla fine dell’emergenza, come già fanno Israele e Gran Bretagna.”

Questo autotest consisterebbe di un kit fai da te da consegnare a tutti gli studenti, una o due volte alla settimana, da eseguire in classe insieme a compagni e insegnanti, su base volontaria.

L’idea nasce dalla consapevolezza che i sintomi di Omicron fanno la loro comparsa nel giro di 5 giorni: in questa maniera sarebbe quindi possibile riuscire ad accertare i positivi prima che il contagio possa diffondersi.

Anche il comportamento degli italiani nel corso delle vacanze natalizie ha dimostrato che “I test fai da te sono ormai entrati nella quotidianità di milioni di italiani, li consiglia anche l’Ecdc, autorità riconosciuta da tutti gli Stati, e sono l’unico modo per eseguire uno screening di massa al ritorno a scuola.”

Seguici su Google News

Luca Parigi

Read Previous

Rientro a scuola in Abruzzo il 10 gennaio: screening dal 7 al 9

Read Next

Iscrizioni scolastiche 2022/23, da oggi 4 gennaio via alle domande

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: