Agevolazioni per le gite scolastiche 2024, invio domande dal 15 gennaio: chi può richiederle

Vinkmag ad

Per le agevolazioni per le gite scolastiche 2024 l’invio delle domande prenderà il via dal 15 gennaio. Questi ausili economici possono essere richiesti per la partecipazione a gite canoniche annuali, viaggi di istruzione e altre trasferte a titolo didattico organizzate dalle scuole. A tale proposito il Ministero dell’Istruzione e del Merito mette a disposizione 50 milioni di euro per sostenere gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di famiglie con ISEE fino a 5.000 euro.

Come inviare la domanda per le agevolazioni per le gite scolastiche 2024

Le istanze per richiedere le agevolazioni per le gite scolastiche 2024 possono essere presentate dal 15 gennaio al 15 febbraio 2024 sul portale Unica.

Il sostentamento economico in questione è ideato per ridurre i costi che le famiglie dovrebbero sostenere per permettere ai propri figli di partecipare a trasferte didattiche e viaggi di istruzione.

La riduzione del prezzo verrà operata direttamente da ogni istituto scolastico una volta ricevuta l’emissione degli avvisi di pagamento.

I due requisiti principali per accedere all’agevolazione sono i seguenti:

  • ISEE fino a 5000 euro
  • essere studenti di scuola statale secondaria di secondo grado ovvero alunni di scuole superiori

Com’è ormai noto per calcolare l’ISEE è necessario presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU). Uno dei modi più classici per farlo è utilizzare l’apposito servizio INPS.

Seguici su Google News

Vincenzo Schirripa

Read Previous

Divieto di fumo a Scuola: vietato fumare sigarette normali ed elettroniche nei pressi degli istituti

Read Next

Stipendi supplenti brevi, pagamenti dal 18 gennaio con emissione straordinaria di 300 milioni: la conferma di Valditara

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: